Home Politica L’ON. GALIZIA: “SERVE MAGGIOR SENSO DI RESPONSABILITA’ DA PARTE DI TUTTA LA...

L’ON. GALIZIA: “SERVE MAGGIOR SENSO DI RESPONSABILITA’ DA PARTE DI TUTTA LA CITTADINANZA”

219

“Il coronavirus è arrivato anche nei nostri comuni ed è tempo di tenere alta la guardia”, fa sapere in una nota la parlamentare Francesca Galizia.


“In questo momento – prosegue la Deputata – è necessario dimostrare un’osservanza più rigida delle misure cautelative imposte e consigliate dal governo, che agisce solo per il bene e l’interesse del cittadino. Dobbiamo essere più osservanti e compatti. Il Paese ha bisogno dell’auto-responsabilità di ognuno di noi. Serve un impegno comune e condiviso, che metta da parte le rivalità politiche, le polemiche, gli attacchi personali.
Indubbiamente, stiamo vivendo una realtà senza precedenti. Nessuno può essere davvero preparato ad un fatto mai accaduto, tuttavia il nostro impegno è massimo e ci stiamo muovendo con grande risolutezza per fronteggiare al meglio l’emergenza Covid19. Lo Stato non lascia nessuno solo: il decreto Cura Italia – ci ricorda la Galizia – è stato pensato per tutti i nostri settori economici vitali”.

“Ho sentito personalmente – aggiunge l’Onorevole – alcuni sindaci della mia circoscrizione, e pare che i comuni stiano agendo ottimamente, soprattutto per il lavoro incessante di Protezione Civile, Polizia locale e Carabinieri, ai quali va tutta la mia stima. In particolare, nell’ambito del decreto Cura Italia mi sono interessata e spesa in favore della Polizia locale perché fossero ad essa riconosciuti gli straordinari. Gli agenti della Polizia Locale, come tutte le altre forze dell’ordine, sono per noi un supporto e una difesa indispensabile”.

“Per il resto cerchiamo di avere fiducia e speranza, conclude la Galizia, perché andrà tutto bene…crediamoci e mentre lo facciamo ”Restiamo a casa”, per noi stessi, ma soprattutto per tutelare i nostri cari. Ognuno di noi ha in famiglia un anziano oppure un soggetto particolarmente vulnerabile…pensiamo a loro e restiamo a casa!”.

Lascia una risposta:

Per favore inserisci il tuo commento!
Il tuo nome