Lo Spiderman ruvese al fianco di Ivan

Diverse volte vi abbiamo raccontato la storia di Tommaso, alias Spiderman, che col suo costume e la sua grande passione è riuscito a strappare un sorriso a grandi e piccini durante il lockdown e non solo. Ancora una volta, l’Uomo Ragno ruvese, ha usato i suoi magici e incredibili  superpoteri per una battaglia davvero importante: aiutare il piccolo Ivan a vincere la guerra contro una particolare forma di tumore al cervello.

Spiderman e Ivan
Spiderman e Ivan
Spiderman all'Oncologico Pediatrico di Bari
Spiderman all’Oncologico Pediatrico di Bari

Ho conosciuto Ivan e la sua storia due anni fa – ci ha raccontato Spiderman – durante una delle mie visite nel reparto di Oncoematologia Pediatrica di Bari. Da quel giorno sono sempre rimasto in contatto con le famiglie del reparto, soprattutto con i genitori di Ivan che mi tengono aggiornato sull’andamento della malattia. L’intera famiglia sta combattendo questa battaglia con estrema forza e tenacia, ma purtroppo non dispone delle possibilità economiche necessarie per sopperire alle spese che si presentano quotidianamente. Ho deciso quindi di devolvere al piccolo Ivan la somma raccolta dalle mie esibizioni fatte nel mese di settembre“.

La battaglia del piccolo Ivan è cominciata nel novembre del 2019. Scrive la mamma sul web: “Dopo una banale caduta dalla bici il piccolo iniziò ad avvertire dei dolori, nonostante dalle radiografie non risultasse nulla di preoccupante. Si iniziò, quindi, con le consultazioni dei medici i quali notarono la presenza di alcuni valori alterati, che dopo un approfondimento accurato non sembravano essere allarmanti. Una settimana dopo Ivan si svegliò con un gonfiore sul fianco e febbre alta. Venne portato d’urgenza all’ ospedaletto di Bari e lì inizio il calvario.
Dopo una tac e diversi esami, anche invasivi, i medici ci dissero che aveva un tumore aggressivo e maligno raro: sarcoma di Ewing al quarto stadio sull’ ala eliaca. Ivan ha quindi affrontato dieci cicli di chemio, un trapianto autologo di cellule staminali e quarantasei radioterapie. Il 19 agosto del 2021, l’incubo si è ripresentato e Ivan ha dovuto riprendere le terapie. Il suo male è riapparso alla teca cranica, ancor più aggressivo di prima. Non ci sono protocolli da seguire, ma solo terapie. Subirà un intervento di asportazione del tumore e la sostituzione della teca cranica con una placca in carbonio. Continuerà con i cicli di radioterapia e chemioterapia”.

Una storia che sta facendo il giro del web anche grazie al racconto della mamma Marilena, che con incredibile forza continua a raccontare quotidianamente la battaglia del piccolo sulla pagina Facebook “Tutti con Ivan“.

Continua a raccontarci Tommaso: “E’ Ivan il vero supereroe. Ha una forza incredibile e sono contento di aver contribuito, nel mio piccolo, a questa causa. Sono loro che mi regalano emozioni e sorrisi ogni volta che vado a trovarli in reparto. Riescono a trasmettermi la loro forza e cerco di ricambiare, per quel che è possibile”.

Basta poco per cambiare la vita alle persone e il ruvese Tommaso Lorenzini continua a dimostracelo giorno dopo giorno con la sua grande generosità e forza d’animo. Un supereroe d’altri tempi che, grazie al suo operato, è in grado di farci guardare il mondo con gli occhi di un bambino. Bisognerebbe farlo più spesso e usare l’immaginazione, la speranza e la fantasia per guardare oltre ciò che realmente vediamo.

 

Spiderman famiglia
La famiglia di Tommaso Lorenzini, alias Spiderman

Conclude l’Uomo Ragno ruvese: “Ci tengo a ringraziare non solo le persone che hanno fiducia in me, ma anche e soprattutto la mia compagna Maria. E’ lei che mi dona coraggio e forza per continuare a fare quello che faccio, nonostante tutto ciò tolga del tempo alla famiglia. Ringrazio anche i miei piccoli, Paolo e Giuseppe, perché è grazie a  loro che è cominciata questa avventura”. 

 

 

 

 

Forza Ivan, vinci questa battaglia!

La raccolta fondi per il piccolo Ivan è ancora aperta. Per info clicca qui.

 

Articolo di Ruvesi.it
Foto di Tommaso Lorenzini

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza online. Accettando l'accettazione dei cookie in conformità con la nostra politica sui cookie.

Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web, esso può archiviare o recuperare informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie personali.

Questi cookie sono necessari per il funzionamento del sito Web e non possono essere disattivati nei nostri sistemi.

In order to use this website we use the following technically required cookies
  • wordpress_test_cookie
  • wordpress_logged_in_
  • wordpress_sec

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi
error: Content is protected !!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: