Home Formazione L’istituto tecnico ad indirizzo economico e tecnologico “P.M. Tannoia”: una scuola, tante...

L’istituto tecnico ad indirizzo economico e tecnologico “P.M. Tannoia”: una scuola, tante direzioni

219

Una scelta adatta a chi cerca una formazione multidisciplinare e trasversale. Questo il tema dominante che nelle giornate dell’Orientamento, nei Giovedì del Tannoia e degli Open day, la dirigente scolastica,Prof.ssa Nunzia Tarantini, i docenti e soprattutto gli studenti dell’ITET Tannoia di Corato e Ruvo di Puglia , hanno cercato di spiegare illustrando la variegata proposta formativa ai giovani studenti e alle loro famiglie impegnati nella scelta della scuola secondaria superiore. L’articolazione degli indirizzi formativi dell’ ITET Tannoia costituiscono una valida proposta nel panorama scolastico territoriale.

È un’ottima scelta perché la preparazione ottenuta durante gli anni scolastici permette sia di proseguire con gli studi, sia di inserirsi con facilità nel mondo del lavoro.

Lo hanno spiegato con passione gli studenti che frequentano l’Istituto nelle due sedi e gli ex studenti che si sono ormai diplomati e inseriti nel tessuto lavorativo in tempi relativamente brevi e con rapporti di lavoro a tempo interminato. Alternandosi negli appuntamenti programmati e nelle diverse” stanze” dedicate agli incontri svoltisi in modalità remota o nelle dirette fb, professionisti del settore, giovani e affermati imprenditori si sono raccontati e hanno illustrato le loro storie di successo che sono partite dalla formazione ricevuta nell’Istituto Tecnico.

Giovedì alle 17.30 tocca all’Indirizzo economico, raccontarsi in diretta prospettando peculiarità, prospettive di sviluppo e sbocchi professionali dell’indirizzo di studi più antico, ma sempre attuale del nostro Istituto.

Un riferimento particolare,all’Indirizzo turistico, presente nella sede di Ruvo di Puglia, scelto soprattutto da chi ama l’idea di lavorare in un’agenzia viaggi, ma anche in un’azienda di promozione turistica del territorio o in ditte di import-export grazie alle solide competenze gestionali e linguistiche.

L’Istituto Tecnico Economico, nell’Indirizzo Turistico, grazie alla presenza delle lingue straniere, unita alle competenze comunicative e alla preparazione economico aziendale, giuridica ed informatica, consente di accedere a numerose facoltà come Scienze del Turismo, Economia e marketing, Lingue e letterature straniere o Giurisprudenza.

Una sfida, quella del settore turistico, in un frangente storico, dove tutto è bloccato, dove non è possibile spostarsi o viaggiare, ma dove il mercato sta scommettendo tanto in vista di una ripresa economica che sarà lenta e che partirà proprio dalla promozione del territorio, dalla valorizzazione del patrimonio paesaggistico, artistico e cuturale locale, dalla riscoperta dai percorsi lenti , tipici dei pellegrini medievali.

Sono queste le sfide che vogliamo lanciare in un incontro di confronto sulle prospettive di collaborazione con le aziende e le associazioni di promozione turistica , gli Assessorati al turismo, le pro loco perché la formazione e i percorsi PCTO siano occasione di partecipazione attiva della scuola che opera in un territorio vivo ed economicamente produttivo, che valorizza al meglio le risorse che lo caratterizzano.

Lascia una risposta:

Per favore inserisci il tuo commento!
Il tuo nome