Home Cultura L’INIZIATIVA DEL CENTRO STUDI “CULTURA ET MEMORIA”: “REALIZZARE MASCHERINE PER L’INTERA CITTA'”

L’INIZIATIVA DEL CENTRO STUDI “CULTURA ET MEMORIA”: “REALIZZARE MASCHERINE PER L’INTERA CITTA'”

964

“Stiamo vivendo questo particolare momento di difficoltà in cui TUTTI abbiamo bisogno si sostegno. Per tale motivo il Centro Studi Cultura et Memoria ha deciso di sospendere la realizzazione di nuovi abiti storici mettendo a disposizione della città il team di sarte realizzando mascherine in cotone lavabili”, lo scrivono i membri del Centro Studi in una nota.

“Tali mascherine – si legge nella nota – nei prossimi giorni saranno distribuite ai cittadini GRATUITAMENTE tramite  i soci del Centro Studi, c/o alcuni grossi centri di distribuzione (DOK, SISA, DI MEGLIO, PRIMO PREZZO ed altri). Per l’occasione si vuole sottolineare che le mascherine non sono un presidio sanitario che ci rende immuni al contagio del covid-19 ma è strettamente indispensabile *RESTARE A CASA* per interrompere la catena del contagio”.

“Per l’occasione – spiegano si ringraziano oltre le sarte Maria Tedone, Nina Avella, Giovanna Magaletti, Rossella Lamonarca, Nuccia Ribatti e Maria Lorusso che hanno condiviso l’iniziativa anche la TESSIL MODA per aver messo a disposizione la propria azienda ferma per disposizioni ricevute. Inoltre si ringrazia per il servizio d’ordine  garantito da Pubblica Assistenza  Soccorso ONLUS e Ass Polizia di Stato di Ruvo durante la distribuzione delle mascherine”.

Infine l’invito esteso a tutti: “Chiunque voglia può dare il proprio contributo  recuperando vecchie lenzuola bianche in cotone che saranno trasformate in altre mascherine. Gesti semplici che danno il senso di quanto nei momenti più difficili il senso di comunità possa fare la differenza”.

Lascia una risposta:

Per favore inserisci il tuo commento!
Il tuo nome