LE PRECISAZIONI DELL'ATTUALE CONSIGLIO D'AMMINISTRAZIONE DELLA S.A.N.B.

Riceviamo e pubblichiamo nota del 17/10/2016 a firma del CDA di SANB SPA, attuamente in carica,  indirizzata al Presidente dell’ARO 1BA.

L’Avviso pubblico per acquisire candidature relative alla nomina dell’Organo di Amministrazione della Società, denominata “Servizi Ambientali per il Nord Barese” (S.A.N.B. S.p.A.) Prot. n.27647/2016,  prodotto dall’ARO 1BA e pubblicato sul sito istituzionale del Comune di Terlizzi in data 14 ottobre 2016, presuppone esplicitamente che le dimissioni annunciate dell’attuale CDA sarebbero state motivate da  “incapacità di gestire una realtà complessa quale quella di una S.p.A”.

Più specificatamente nel provvedimento si legge che “gli attuali Componenti del Consiglio d’Amministrazione hanno comunicato le proprie imminenti dimissioni per incapacità di gestire una realtà complessa quale quella di una S.p.A. rimanendo, nel contempo, vincolati alle prestazioni lavorative di dipendenti dei rispettivi Comuni”. 

Invero tale assunto richiede una doverosa correzione essendo frutto di un evidente errore nella redazione della motivazione dell’avviso pubblico, in aperto contrasto con il tenore della nostra comunicazione.

Come formalizzato con nota a firma congiunta dei componenti del Consiglio di Amministrazione in data 29/07/2016, ribadiamo che l’attuale C.d.A. ha portato a termine gli obiettivi al medesimo assegnati al momento della nomina (luglio 2015). L’incarico al tempo conferito prevedeva l’esecuzione delle attività proprie della prima fase di start up della società.

La nostra richiesta di disimpegno nella società è rilevabile, quindi, negli impegni  professionali di ciascuno degli scriventi e negli incarichi ad ognuno dei medesimi assegnati dai rispettivi Enti di appartenenza, particolarmente gravosi, non già nella “incapacità di gestire una realtà complessa quale quella di una S.p.A”, espressione peraltro mai pronunciata.

Per l’appunto nel corso dell’ Assemblea dei Soci tenutasi in data 28 giugno 2016, si è concordato  di limitare l’impegno nella Società dell’attuale C.d.A.  al  solo tempo utile  a portare a compimento il procedimento finalizzato all’individuazione delle professionalità alle quali affidare la guida della Società.

Ci preme ricordare che, più volte, l’assemblea dei Soci nelle persone dei Sindaci e/o rappresentanti legali dei comuni soci (segnatamente Nicola Gemmato, Massimo Mazzilli, Paola Natalicchio, Mauro Passerotti, Pasquale Chieco, Vito Nicola Ottombrini, Michele Abbaticchio e rispettivi delegati)  ha ribadito il sostegno e la stima per la professionalità e l’impegno profuso dai componenti del C.d.A.., confermati da proposta di riconoscimento di encomio solenne.

Pertanto formuliamo all’ARO ed ai comuni tutti associati doverosa istanza di correzione delle premesse del predetto provvedimento; annunciamo che trasmetteremo la presente alla predetta testata giornalistica on line con richiesta di pubblicazione finalizzata ad emendare l’equivoco ingenerato nella pubblica opinione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza online. Accettando l'accettazione dei cookie in conformità con la nostra politica sui cookie.

Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web, esso può archiviare o recuperare informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie personali.

Questi cookie sono necessari per il funzionamento del sito Web e non possono essere disattivati nei nostri sistemi.

In order to use this website we use the following technically required cookies
  • wordpress_test_cookie
  • wordpress_logged_in_
  • wordpress_sec

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi
error: Content is protected !!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: