Home Attualità LAVORI DI ILLUMINAZIONE DEI CORSI A. JATTA E CAVOUR: INTERVIENE L'AZIENDA SAULLE...

LAVORI DI ILLUMINAZIONE DEI CORSI A. JATTA E CAVOUR: INTERVIENE L'AZIENDA SAULLE IMPIANTI S.R.L.

1983

Come ormai ben noto, l’Impresa Saulle Impianti S.r.l., sta eseguendo i lavori di adeguamento e potenziamento dell’impianto di pubblica illuminazione a basso impatto ambientale, a servizio dei corsi Antonio Jatta e Cavour, e purtroppo, gli stessi sono momentaneamente sospesi dalla fine di agosto.

In virtù del fatto – spiega l’ing. Lucia Saulle, responsabile dell’impresa Saulle Impianti srl – che il prolungarsi dei tempi di realizzazione dei lavori, ha creato un piccolo disservizio alla città, ma soprattutto ha indotto parecchie persone ad esprimersi sulla situazione in oggetto senza cognizioni di causa (vedi interrogazione al Sindaco), oppure ponendo domande legittime visto lo stallo dei lavori (vedi “pensiero ad alta voce” di Michele Pellicani su facebook), sembra opportuno evidenziare quanto segue:

  • I lavori sono stati temporaneamente sospesi agli inizi del mese di agosto, in funzione di valutazioni tecniche sulla eventuale possibilità di un piccolo ampliamento dell’impianto stesso e dell’anomalia riscontrata ai corpi illuminanti centrali tipo “Visconti 8” della DISANO Illuminazione;
  • La Disano Illuminazione ha celermente mantenuto fede all’impegno di sostituzione dei corpi illuminanti non idonei, consegnando nell’ultima settimana di settembre le nuove apparecchiature, attualmente in possesso dell’Impresa Appaltatrice.
  • Nel contempo la Stazione Appaltante ha voluto approfondire la problematica riscontrata, dopo l’esecuzione della prima parte dei lavori in oggetto, di una leggera curvatura dei pali di illuminazione e sostegno, pali assolutamente a norma come da calcoli allegati alla fornitura stessa, e curvatura nel range di flessione propria del palo, chiedendo all’Impresa scrivente in collaborazione con l’Ufficio Tecnico di individuare eventuali soluzioni che riducessero tale inconveniente di natura esclusivamente estetica.
  • Dopo una lunga serie di confronti e varie soluzioni proposte e vagliate attentamente, l’Ufficio Tecnico della Stazione Appaltante e l’Impresa Saulle Impianti S.r.l. in accordo con la ditta costruttrice dei pali (SEM di Macerata), nel mese di novembre definiva di realizzare la soluzione come da schizzo allegato, concordando di effettuare una prova a campione su una coppia tipo.
  • Nella prima settimana di dicembre la SEM forniva gli accessori concordati per la prova tipo e si realizzava una campionatura della soluzione dell’intervento sulla prima coppia dei pali partendo da Corso Antonio Jatta, angolo Piazza Dante, attualmente ancora visibile in detta area;
  • Una volta eseguita la prova e verificata la bontà della soluzione adottata, si concordava con l’Ufficio Tecnico, di realizzare l’intervento cosi come proposto, e lo stesso dava mandato all’Impresa di ordinare gli accessori di montaggio per tutte le coppie di pali, quelli già installati e quelli ancora da installare, in maniera da poter ultimare i lavori come da progetto con le modifiche concordate;
  • L’Impresa Saulle Impianti provvedeva immediatamente ad ordinare gli accessori per la soluzione concordata, avendo riscontro da parte della SEM che il tutto, considerato anche il periodo natalizio e la produzione ad eseguirsi, sarà fornito orientativamente per il 15 gennaio 2017, ed appena ricevuto il materiale ordinato si riprenderanno celermente i lavori.
  • Pare opportuno evidenziare che tutto il supporto tecnico e logistico, cosi come la posa in opera aggiuntiva della struttura di irrigidimento dei pali, è avvenuta ed avverrà a costo zero per l’amministrazione in quanto l’impresa, pur non avendo nessuna responsabilità diretta al pari dell’Ufficio Tecnico della Stazione Appaltante, ma esclusivamente a titolo collaborativo e solo per cercare di eseguire i lavori nella maniera esteticamente più valida possibile, ha deciso, essendo “ruvese” di impegnarsi in dette lavorazioni rinunciando al proprio compenso (a dire di qualcuno si doveva rescindere il contratto!!!!….);
  • Dato per acclarato che l’illuminazione attuale è superiore a quella precedente, sicuramente l’utilizzo delle posizioni originali dei pali della pubblica illuminazione, ha limitato la possibilità di ottenere un illuminamento ottimale, ma di contro consentirà di efficientare l’illuminazione dei corsi Antonio Jatta e Cavour, con un costo complessivo dell’intervento irrisorio rispetto ad un impianto ex-novo, e contestualmente ottenere un notevole risparmio, circa il 65%, sul consumo elettrico, in funzione dell’utilizzo delle lampade a led.
  • Tutto quanto premesso, l’Impresa Saulle Impianti S.r.l., scusandosi con i cittadini e le attività commerciali per quanto accaduto, comunica che a partire dalla seconda metà del mese di gennaio, riprenderà i lavori in questione, ripartendo da Corso Cavour (incrocio con via Aldo Moro) e fino al completamento degli stessi su Corso Antonio Jatta (incrocio con Estramurale Pertini)”.

Lascia una risposta:

Per favore inserisci il tuo commento!
Il tuo nome