L’ASTIP ALZA LA VOCE CONTRO IL GOVERNO: “STRAPPIAMO LE TESSERE”

“Oggi il governo non ci ha ricevuti, di noi se ne infischiano. Adesso basta. Strapperemo le tessere elettorali in diretta Facebook sulla pagina Astip (Associazione strage dei treni in Puglia) che raggiunge le 240mila visualizzazioni”.

Così all’Adnkronos Daniela Castellano in rappresentanza dei 23 familiari delle vittime dello scontro tra i due treni delle ferrovie Bari Nord (lungo la tratta a binario unico in concessione) riuniti nell’associazione Strage dei treni in Puglia-Astip, che oggi stanno protestando in piazza di Montecitorio.

«Ho mandato ora un messaggio vocale all’onorevole Rossano Sasso per informarlo che siamo pronti a strappare le tessere elettorali – aggiunge Castellano – l’onorevole M5s Giuseppe D’Ambrosio, votato ad Andria sapeva che avremmo manifestato oggi e non ci ha fatto neppure una chiamata».

«E poi – prosegue la lista Castellano – la senatrice M5s Angela Anna Bruna Piarulli, di Corato, non ci ha mai ricevuti e non si è interessata della questione, come del resto il ministro per il Sud Barbara Lezzi che pure lei non ci ha mai risposto per mail, mai ricevuti. Si è occupata solo delle ferrovie delle Fal di Matera, mentre di noi siamo dimenticati».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza online. Accettando l'accettazione dei cookie in conformità con la nostra politica sui cookie.

Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web, esso può archiviare o recuperare informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie personali.

Questi cookie sono necessari per il funzionamento del sito Web e non possono essere disattivati nei nostri sistemi.

In order to use this website we use the following technically required cookies
  • wordpress_test_cookie
  • wordpress_logged_in_
  • wordpress_sec

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi
error: Content is protected !!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: