L'Associazione “Apuliae Terrae” presenta “La Notte dell’Arte”

Sarà una “Notte” particolare quella che vivranno coloro che sabato, 17 settembre, passeggeranno, a partire dalle 19.00 sino a mezzanotte, per le vie del centro storico di Ruvo di Puglia.

Ogni angolo di quello che Laura Pellicani, anima dell’Associazione “Apuliae Terrae” che organizza l’evento, considera “uno dei centri storici più belli di tutta la Puglia”, sarà lo sfondo di performance e creazioni che vanno a comporre la parola “Arte”.

E’ arte la pittura, il ricamo, la creazione di artistiche composizioni floreali e vegetali; la fotografia, il disegno e l’origami. E’ arte dare nuova vita agli oggetti col riciclo o crearne di nuovi con la cartapesta e il legno, intarsiato o scolpito, “tattile”.

E poi ci sono la danza e il volontariato che si può considerare l’arte di donare sé stessi ai più fragili.
Abbiamo rivolto alcune domande a Laura.

Arti visive e performative saranno al centro della Notte dell’Arte, la Notte di Apuliae Terrae. Sarà l’Arte a illuminare la “notte” ruvese?

“Senza dubbio l’arte dà un notevole contributo in tal senso. Ma anche la buona volontà di tutti i ruvesi può ridare smalto alla vitalità del nostro paese. Intanto con questo evento, noi di “Apuliae Terrae” vogliamo animare il nostro meraviglioso centro storico, dalla bellezza un po’ appannata.”

Gli artisti che avranno il compito di ridare vita al centro storico sono tutti ruvesi?

“Sono soprattutto ruvesi. Qualcuno proviene dai paesi limitrofi. Comunque ognuno darà il proprio contributo nel rendere vitale il centro storico che, mi auguro, sia percorso da tanti concittadini e turisti, attratti non solo dai monumenti ma anche da quello che vedranno e ascolteranno!”.

E infatti la Cattedrale, sacro simbolo del centro storico rubastino, sarà lo sfondo al concerto “Saudade Tango” con il fisarmonicista Leonardo Di Gioia e la cantante Monia Quatela. Alle ore 21.00.

L’evento, in collaborazione con l’agenzia di comunicazione Double P Communication, si inserisce nella rassegna culturale “Evoluzioni”.

“Un ringraziamento particolare – conclude Laura – vorremmo farlo all’Assessora Monica Filograno che ha creduto subito nel nostro progetto e ci ha dato molta fiducia. Sarà una bella esperienza per tutti!”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza online. Accettando l'accettazione dei cookie in conformità con la nostra politica sui cookie.

Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web, esso può archiviare o recuperare informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie personali.

Questi cookie sono necessari per il funzionamento del sito Web e non possono essere disattivati nei nostri sistemi.

In order to use this website we use the following technically required cookies
  • wordpress_test_cookie
  • wordpress_logged_in_
  • wordpress_sec

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi
error: Content is protected !!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: