L’appello di una famiglia di Corato: “Aiutateci a ritrovare la nostra bambina”

Sui social il “tam-tam” è stato immediato: la condivisione dell’appello di Angela Quatela e sua madre Luciana Tedeschi è stata istantanea. Si cerca una bimba di due anni, Tening Mane, a loro affidata e che sarebbe stata portata via dalla mamma naturale durante un incontro a Bari, alla stazione centrale. La donna sarebbe entrata con la piccola in un bar per acquistare delle patatine e da lì avrebbe fatto perdere le sue tracce.

Sono state diffuse le foto della bimba e della donna che l’avrebbe portata via: “Tiene sempre il ciuccio e ha al collo una medaglietta con su scritto “Luciana””, si legge sui tanti annunci diffusi.

Al lavoro gli uomini del Commissariato di Polizia di Corato.

L’appello è affinchè chi abbia notizia si metta in contatto immediatamente con il Commissariato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza online. Accettando l'accettazione dei cookie in conformità con la nostra politica sui cookie.

Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web, esso può archiviare o recuperare informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie personali.

Questi cookie sono necessari per il funzionamento del sito Web e non possono essere disattivati nei nostri sistemi.

In order to use this website we use the following technically required cookies
  • wordpress_test_cookie
  • wordpress_logged_in_
  • wordpress_sec

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: