Home Attualità L’agricoltura sociale a Canosa, Gravina, Minervino, Poggiorsini, Ruvo di Puglia, Spinazzola? Gli...

L’agricoltura sociale a Canosa, Gravina, Minervino, Poggiorsini, Ruvo di Puglia, Spinazzola? Gli esperti dicono: “una grande opportunità di rilancio”

902

3401 imprese mappate nei comuni di Canosa di Puglia, Gravina in Puglia, Minervino Murge, Poggiorsini, Ruvo e Spinazzola, per indagare la propensione del territorio del GAL Murgia Più all’attivazione di progetti legati al mondo dell’agricoltura sociale. L’AS (agricoltura sociale) raggruppa tutte le attività legate al mondo della produzione di beni agro-alimentari, che svolgono un’attività sociale attraverso l’inserimento lavorativo in azienda o il recupero terapeutico di soggetti socialmente deboli e svantaggiati.
Dal documento che sintetizza i risultati dell’indagine “Il ruolo del sociale nello sviluppo rurale”, viene fuori uno scenario molto ottimistico: l’Alta Murgia, a parere degli esperti, sarebbe davvero un terreno fertile per l’attivazione di progetti sperimentali di occupazione dei soggetti a rischio di disagio in attività legate al ciclo produttivo (processi di lavorazione o legati al servizio). Questo, anche grazie alla forte diversificazione nelle coltivazioni e alla presenza diffusa di fattorie didattiche, che permette di ipotizzare un’offerta a 360° permetterà un’offerta complessiva a 360°.
L’agricoltura sociale del territorio legato al GAL Murgia Più potrebbe essere dunque il fiore all’occhiello di un’area geneticamente dedita al sociale. L’idea potrebbe essere quella di creare un Polo di eccellenza per l’agricoltura sociale coinvolgendo agricoltori e cooperative sociali in uno scambio reciproco di know how finalizzato all’accrescimento dell’etica e dei servizi alla popolazione.
L’appartenenza al Polo, finanziabile attraverso le risorse del PSR, e al marchio d’area che potrebbe derivarne, garantirebbe agli utenti elevati standard di prodotto, di servizio e di processo delle lavorazioni.
La ricerca è stata realizzata da Programma Sviluppo nell’ambito del “Servizio di realizzazione di studi e organizzazione di eventi su argomenti afferenti le tematiche dell’Asse III del PSR Puglia 2007/2013 – Lotto N. 1 (CIG 5825519A59)”, promosso e finanziato dal GAL Murgia Più nell’ambito della Misura 331 azione 2 “informazione”.

Lascia una risposta:

Per favore inserisci il tuo commento!
Il tuo nome