Home Attualità L'agenda natalizia di Ruvesi.it: gli appuntamenti di oggi, domenica 18 dicembre

L'agenda natalizia di Ruvesi.it: gli appuntamenti di oggi, domenica 18 dicembre

2561

Manca una settimana a Natale e l’agenda natalizia dei ruvesi – e non solo – si arricchisce di tanti appuntamenti.

Ecco il programma di oggi, domenica 18 dicembre.

Dalle 9.00 sino alle 23.00,  nel piazzale antistante la Cattedrale e negli immediati dintorni, riparte “Insieme nel centro storico – I sentieri della solidarietà”, itinerario di musica, arte, artigianato locale, poesia e solidarietà, organizzato dall’Associazione “Apuliae Terrae” e la C.A.S.A. “Don Tonino Bello” in collaborazione con la Fondazione “Angelo Cesareo”.

Alle 9.30, al Palasport di Viale C. Colombo, l’Associazione Nazionale Carabinieri, i dipendenti comunali e la Polizia Stradale di Ruvo di Puglia si disputerenno l’XI Trofeo di Calcio A5 “M. Stefanucci”.

Dalle 10.00 alle 22.00, nel centro storico si svolge “Aspettando il Natale”, mercatino natalizio con espositori artigianali ed enogastronomici a cura dell’Associazione “L’elefante e la farfalla”, Parrocchia Santa Lucia, Associazione “Ruvolab” e Confcommercio Ascom Ruvo di Puglia.

Dalle 10.30 alle 18.00, con “Natole rete alla Capeccièine”, in Piazzetta Turati, si potranno scoprire le bellezze della Chiesa di Santa Lucia e del Convento grazie alle visite guidate a cura della Pro Loco di Ruvo di Puglia. Momenti di musica con l’esibizione della Small Street Band accompagnata dalle voci dell’Associazione “NoiXVoi” e degli allievi della Scuola “Cantomania” del M° Giovanni Mazzone. Degustazioni tipiche a cura dell’Associazione EAT e del Comitato di Piazzetta Turati.

Dalle 18.00, visita al Presepe Vivente nel Centro Storico, a cura della Confraternita Opera Pia “San Rocco”.

Da non perdere le visite ai presepi, tradizionali e tematici, nelle chiese, in Piazzetta Le Monache, in Piazzetta Turati, nei pressi della Pro Loco e nell’ex Convento dei Minori Osservanti (la domenica dalle 10 alle 12), accanto alla chiesa di San Michele Arcangelo.

Lascia una risposta:

Per favore inserisci il tuo commento!
Il tuo nome