Home Sport LA TECNOSWITCH RITROVA A SCAURI LA VITTORIA ESTERNA

LA TECNOSWITCH RITROVA A SCAURI LA VITTORIA ESTERNA

260

Ci mette venti minuti a carburare la Tecnoswitch. Quando lo fa è per piazzare i colpi decisivi e portare a casa la seconda vittoria esterna stagionale. Scauri merita applausi per l’orgoglio mostrato, ma deve arenarsi al nervosismo e ai falli che penalizzano e condizionano la sua gara. Primi 10’ da rivedere per i ruvesi che concedono 31 punti agli avversari: troppi. Il solito Vanni Laquintana a siglare i canestri decisivi, coadiuvati da capitan Ochoa al suo high score stagionale. Ottima l’intensità mostrata da Stepanovic, decisivo Bertocco in fase difensiva. Locali che non hanno gradito il metro arbitrale adottato. Ruvo vince e prova a inserirsi nel treno play-off.

SCAURI – TECNOSWITCH 72-83

Scauri: Albertini 13, Artuso 6, Lucarelli 11, Diouf 4, Datuowei 7, Treglia n.e., Stanzani 10, Murri 12, De Clemente n.e., Chessari 9. Coach Ortenzi

Tecnoswitch: Ochoa 12, Bonfiglio 16, Di Salvia, Laquintana 28, Poli n.e., Bini 11, Bertocco 7, Dell’Uomo 3, Stepanovic 6, De Leone. Coach Patella

Arbitri: Bertocciuoli di Pesaro e Guercio di Ancona.

Falli usciti: Artuso, Lucarelli e Chessari.

Espulso: Stanzani

PARZIALI: 31-21, 43-43, 53-64

Lascia una risposta:

Per favore inserisci il tuo commento!
Il tuo nome