La Tecnoswitch in campo con Formia

Motivare una sconfitta è sempre compito arduo e difficile. C’è sempre la voglia di guardare oltre partendo dalla certezza che perdere è sempre rovinoso per la classifica, ma potrebbe risultare operazione salutare. Ruvo sa dove è diretta, ma deve togliersi dalle sabbie mobili: vi finisce sempre con troppa facilità dopo un passo falso. Ripartire e anche rapidamente. Serve grande capacità di non pensare, ma di trovare la formula magica per il divertimento. Scrollarsi di dosso un po’ di pressione potrebbe essere l’antidoto per una squadra che sa di non poter più sbagliare. Periodo intenso per la Tecnoswitch che non ha retto molto dopo aver fatto tanti chilometri di difesa e ripartenza. Adesso arriva Formia, avversario da non sottovalutare ma che potrebbe dare a tutti l’opportunità di tornare a sorridere. Forza ragazzi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza online. Accettando l'accettazione dei cookie in conformità con la nostra politica sui cookie.

Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web, esso può archiviare o recuperare informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie personali.

Questi cookie sono necessari per il funzionamento del sito Web e non possono essere disattivati nei nostri sistemi.

In order to use this website we use the following technically required cookies
  • wordpress_test_cookie
  • wordpress_logged_in_
  • wordpress_sec

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi
error: Content is protected !!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: