Cultura

La Sagra del Fungo Cardoncello diventa maggiorenne

A cura di Antonello Olivieri.

Diciotto anni di buona cucina, di festa e genuine tradizioni a Ruvo di Puglia: puntuale come sempre, arriva anche in questo 2023 l’ormai celebre sagra del Fungo Cardoncello, che ha però un motivo in più per attrarre visitatori da parte di tutta la regione e non solo, ovvero le celebrazioni per il diciottesimo anniversario.

Tutto iniziò 18 anni fa con presenze anno dopo anno sempre più numerose. Oggi i numeri sono ovviamente ancora di più, la risposta dei visitatori è sempre più positiva e sempre molto entusiasta.
L’appuntamento è previsto per sabato 11 e domenica 12 novembre, due giorni di eventi organizzati come di consueto dalla Pro Loco ruvese in collaborazione con l’Amministrazione Comunale, numerosi enti locali e nazionali, associazioni, istituti scolastici e sotto l’alto patrocinio del Ministero dell’agricoltura, della sovranità alimentare e delle foreste.
L’appuntamento è ormai una consuetudine che si svolge ininterrottamente da 18 anni nel cuore di Ruvo di Puglia nel secondo weekend del mese di novembre.
Quest’anno però, in occasione della importante ricorrenza, è stato organizzato un programma speciale a carattere enogastronomico e non solo.
Grande musica e festeggiamenti animeranno la due giorni, mentre i visitatori potranno gustare le specialità disponibili agli stand che apriranno a partire dalle ore 18,00 di sabato 11.
Domenica 12 novembre, invece, si potranno gustare le tipicità gastronomiche anche a pranzo, mentre a cena proseguirà il programma musicale.
Continua così, anche dopo diciotto anni, la caratteristica della Sagra del Fungo Cardoncello che ha determinato il grande successo: il forte legame con il territorio e con i sempre più numerosi frequentatori.
L’iniziativa, infatti, così come era stata pensata, ha l’obiettivo di promuovere le unicità gastronomiche, culturali, architettoniche e naturali del territorio.

Sabato alle ore 20,30 in Piazza Le Monache è previsto lo spettacolo di musica popolare “Etnikàntaro” Tradinnovazione Meridionale, la serata si concluderà alle ore 21,00 in Corso Gramsci con il gran concerto di Renzo Rubino e la Sbada.
La domenica il percorso della Sagra sarà animato da concerti e spettacoli vari: dalle ore 10,00 esibizione itinerante della Birbant Street Band; alle ore 12,00 e alle ore 20,00 in Piazza Le Monache rispettivamente i concerti di musica popolare dei gruppi musicali “Pizzica Te Focu” e “I Tranieri”.
Ai “Scianari” e al “Gruppo folk 2000” in concerto con il nuovo “Balla Balla Tour” spetterà il compito di chiudere il sipario della 18esima edizione della Sagra del Fungo Cardoncello. Appuntemnto alle pre 21,00 in Corso Gramsci. Non mancheranno altri momenti di intrattenimento: mostre tematiche, laboratori, visite guidate, escursioni in biciletta nel Parco dell’Alta Murgia distribuiti tra sabato e domenica.
Per tutta la durata dell’evento sarà a disposizione il punto enogastronomico della Pro Loco in Piazza Le Monache.

Buona Sagra a tutti!

Pro Loco UNPLI Ruvo di Puglia APS Unpli Puglia APS Info Point Ruvo di Puglia SAGRA DEL FUNGO CARDONCELLO Pro Loco Ruvo di Puglia

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza online. Accettando l'accettazione dei cookie in conformità con la nostra politica sui cookie.

Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web, esso può archiviare o recuperare informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie personali.

Questi cookie sono necessari per il funzionamento del sito Web e non possono essere disattivati nei nostri sistemi.

In order to use this website we use the following technically required cookies
  • wordpress_test_cookie
  • wordpress_logged_in_
  • wordpress_sec

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi
error: Content is protected !!
%d