La Ruvese sconfitta 2-1 dalla capolista Hellas Laterza

Di fronte ad una cornice di pubblico meritevole di palcoscenici calcistici di categoria superiore, l’Hellas Laterza conquista una preziosissima vittoria a spese della Ruvese (2 a 1 il risultato finale) e si conferma capolista solitaria. Gara sofferta per l’undici locale che, ha dovuto affrontare una squadra solida e ben organizzata, in grado di creare non pochi grattacapi alla difesa laertina. Per quanto visto in campo la squadra nerazzurra meritava quantomeno il risultato di parità. Avvio di gara determinato per la squadra nerazzurra che al 11’ ci prova su calcio di punizione dal limite di Fracchiolla con la sfera fuori di poco. Al 26’ il vantaggio ospite Presicci indovina un lancio millimetrico per Brunone, molto bravo a scattare sul filo del fuorigioco e ad insaccare alle spalle del portiere la palla del vantaggio. La Ruvese accusa il colpo e si rende pericolosa al 31’ ed al 34’ ma Pellegrini pecca di precisione e spreca la palla del pareggio.

La ripresa si apre ancora con una pericolosa azione offensiva della squadra ospite che al 47” sfiora ancora il pari con Pellegrini che impegna Perrone con una gran parata a terra. Sul rovesciamento di fronte, l’Hellas trova il 2 a 0 con Dobrozi, abilissimo a rubar palla a ridosso della bandierina d’angolo ed a costringere il portiere alla gran parata su cui si avventa Russo che spara ancora su Lampedecchia che ribatte sui piedi di Dobrozi lesto a infilare la palla del 2 a 0. La Ruvese prova la reazione ed al 51”, complice un disimpegno errato della difesa laertina, Ndongo Ndzinga costringe ancora Perrone alla gran parata sciupando clamorosamente da pochi passi. La gara sale di tono e di intensità e vive un momento di stallo con qualche fallo di troppo che costringe l’arbitro ad interrompere più volte il gioco. Al 56’ la Ruvese resta in 10 uomini per fallo di reazione di Pellegrini, ma mostrando una buona tenuta atletica continua ad insidiare la porta laertina, tanto da trovare al 75” la rete del 2 a 1 con un colpo di testa di Carrara. Nei minuti finali, la Ruvese prova a trovare il pareggio ma i padroni di casa rintanati nella propria area riescono a portare a casa la vittoria.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza online. Accettando l'accettazione dei cookie in conformità con la nostra politica sui cookie.

Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web, esso può archiviare o recuperare informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie personali.

Questi cookie sono necessari per il funzionamento del sito Web e non possono essere disattivati nei nostri sistemi.

In order to use this website we use the following technically required cookies
  • wordpress_test_cookie
  • wordpress_logged_in_
  • wordpress_sec

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi
error: Content is protected !!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: