La preoccupazione di Fatone: “118, niente medico a bordo”

“Confermo e senza paura di essere smentito, che il 118 continua ad essere senza medico a bordo dell’ambulanza, anche nei casi da codice rosso, per i quali, nei migliori dei casi, bisogna aspettare il medico da Terlizzi o Giovinazzo e nei peggiori, dalla provincia BAT”, è la denuncia pubblicamente esposta dal dott. Saverio Fatone.
“E’ contraddittorio, che il Comune di Ruvo di Puglia, con un territorio molto grande e con una vasta area industriale, continua a non usufruire del servizio d’emergenza 118, senza il medico, anche in codice rosso. Lasciare Ruvo, senza un adeguato pronto intervento, per giunta in periodo di ferie, significa disattendere alla salute pubblica. I cittadini non hanno bisogno di slogan o di annunci per questa campagna elettorale ma di fatti concreti, almeno per la propria salute”, scrive.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza online. Accettando l'accettazione dei cookie in conformità con la nostra politica sui cookie.

Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web, esso può archiviare o recuperare informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie personali.

Questi cookie sono necessari per il funzionamento del sito Web e non possono essere disattivati nei nostri sistemi.

In order to use this website we use the following technically required cookies
  • wordpress_test_cookie
  • wordpress_logged_in_
  • wordpress_sec

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi
error: Content is protected !!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: