LA NOSTRA SETTIMANA SANTA

Uso l’aggettivo possessivo sperando che riesca ad abbracciare quel significato forte che si vuole esprimere se legato ai termini “Settimana Santa”. La nostra Settimana Santa è quella che la pandemia ha fermato nei cortei processionali, ma non nell’immaginario collettivo. Dalle piazze vuote a un lento ritorno alla normalità. Abbiamo raccontato una piazza vuota deserta, abbiamo suonato dietro le Chiese che accolgono i simulacri sapendo che quei portoni non si sarebbero spalancati con il pathos che si portano dietro.

Adesso è tornata! In un momento storico in cui è tristemente sotto gli occhi di tutti la disperazione per la perdita di un figlio o lo strazio di una madre. E’ nostra soprattutto perchè ciascuno dà a questo periodo un proprio significato. Per chi crede, ma anche per chi ne ha fatto un emblema del nostro essere meridionali. La Settimana Santa di Ruvo di Puglia è riuscita a spalancare i confini nazionali e a farsi conoscere in Europa e nel mondo grazie alla sua solennità, al suo procedere attraverso i cortei processionali con compostezza e lentezza. E’ nostra e non potrebbe essere altrimenti.

E’ nostra nella misura in cui riusciamo a riportare in auge tutti gli insegnamenti che le generazioni precedenti ci hanno insegnato e continuerà ad esser nostra soprattutto per quello che insegneremo ai nostri figli.

E’ nostra al di là delle mascherine, anzi sarà ancor più nostra nel senso di storica. Quando si rivedranno video e foto di queste lunghe giornate capiremo quanto sia nostro tutto questo, legato al 2022.

Nostro è il bagaglio storico, culturale che ci portiamo dietro, nostra è anche la musica, la banda. Le nostre marce appartengono a una tradizione bandistica riportata agli allori ed è questa una grande vittoria. Le note musicali struggenti che per giorni comporranno marce funebri, in attesa di quelle della festa della Domenica di Pasqua.

E’ nostra! E’ nostra anche intesa come “di ruvesi.it” che da diciassette anni è a portare nelle case dei ruvesi vicini e lontani quel fascino dell’uscita dei cortei processionali, a raccontare la storia di ciascuna Confraternita o statua.

Ci vediamo alle ore 17.00 su ruvesi.it e sul canale85 di AntennaSud!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza online. Accettando l'accettazione dei cookie in conformità con la nostra politica sui cookie.

Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web, esso può archiviare o recuperare informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie personali.

Questi cookie sono necessari per il funzionamento del sito Web e non possono essere disattivati nei nostri sistemi.

In order to use this website we use the following technically required cookies
  • wordpress_test_cookie
  • wordpress_logged_in_
  • wordpress_sec

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi
error: Content is protected !!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: