INTERVENTO DEI METRONOTTE, INDIVIDUATO AUTOCARRO CON 100 PANNELLI FOTOVOLTAICI RUBATI

Notte movimentata sulla SP231, dove un’operazione dei Metronotte ha consentito alle forze dell’ordine di recuperare una refurtiva di circa 100 pannelli fotovoltaici.

L’episodio è accaduto attorno all’una della notte appena trascorsa all’altezza di Andria. Qualche chilometro prima, una pattuglia delle guardie giurate aveva notato un autocarro con targa straniera procedere in direzione Foggia. Alla vista del vigilante, il conducente aumenta l’andatura, destando sospetti.

La centrale operativa contatta le forze dell’ordine mentre un’altra pattuglia raggiunge il convoglio. Il conducente dell’autocarro sentendosi braccato, con manovre spericolate, cerca di far perdere le proprie tracce. All’altezza di Andria non esita a speronare una delle auto delle guardie giurate. Dopo il centro abitato di Andria, il malvivente capisce di dover mollare la presa e abbandona il furgone sulla strada, facendo perdere le proprie tracce nelle campagne agevolato dall’oscurità della notte.

Nell’autocarro sono stati rinvenuti oltre cento pannelli fotovoltaici rubati. Sul posto è giunta una pattuglia di Polizia del Commissariato di Andria che sta indagando sulla vicenda.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza online. Accettando l'accettazione dei cookie in conformità con la nostra politica sui cookie.

Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web, esso può archiviare o recuperare informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie personali.

Questi cookie sono necessari per il funzionamento del sito Web e non possono essere disattivati nei nostri sistemi.

In order to use this website we use the following technically required cookies
  • wordpress_test_cookie
  • wordpress_logged_in_
  • wordpress_sec

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi
error: Content is protected !!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: