“INCLUDIAMO”, MARTEDI’ L’EVENTO CONCLUSIVO

Martedì 25 giugno 2019 sarà celebrato l’evento conclusivo del progetto “IncludiAMO”, sviluppato presso l’Istituto Sacro Cuore di Ruvo di Puglia.

La presentazione e diffusione dei risultati del progetto, finanziato per quest’anno dai fondi dell’8Xmille della CEI, avverrà durante una cena all’aperto che sarà allestita e preparata dallo Chef Luca Cappelluti e dai suoi allievi che frequentano il CIOFS/FP Puglia.

“IncludiAMO” è stato un intervento integrato, rispondente a diversi livelli di bisogni:

  1. la soddisfazione dei bisogni primari: un pasto caldo a pranzo, dal lunedì al venerdì;
  2. la soddisfazione del bisogno di relazioni e inclusione: serate con te e biscotti e momento conviviali che iniziati con la Celebrazione Eucaristica, sono poi continuati con il pranzo in cui volontari e ospiti hanno potuto condividere non solo il cibo, ma anche la fraternità.

Sempre per rispondere al bisogno di relazioni e soprattutto per permettere ai destinatari della mensa di raccontare la propria storia e le proprie storie, ha funzionato nel corso di quest’anno, per appuntamento, lo “Sportello IncludiAMO”, a cura di esperti tra cui la psicologa dott.ssa Mariella Pagano e l’assistente sociale Valeria Campanale, e col supporto di altri volontari.

“Attraverso il dialogo – spiegano i promotori dell’iniziativa – e il raccontarsi, è stato possibile focalizzare l’attenzione su punti di forza e di debolezza di ciascuno, per puntare ad un percorso di potenziamento delle risorse latenti e innescare un processo di miglioramento continuo della persona. Per alcuni dei destinatari ciò si è concretizzato anche grazie al supporto offerto dai servizi che hanno inviato al SERD piuttosto che al Consultorio, consentendo così un intervento integrato e convergente”.

Il progetto ha tuttavia il suo valore aggiunto nella presenza di una cinquantina di volontari/e che si sono alternati, in turni settimanali, tanto nella raccolta di eccedenze alimentari che nella preparazione e confezionamento del pasto, nella distribuzione e riordino della cucina.

L’evento sarà anche l’occasione per consegnare un riconoscimento ai commercianti che contribuiscono ininterrottamente da ormai tre anni, con le loro eccedenze, alla realizzazione dei pasti da distribuire.

Ci sarà inoltre un riconoscimento in memoria di Luciano Mazzone, uno dei volontari della raccolta del pane, che ci ha lasciato improvvisamente già da qualche mese.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza online. Accettando l'accettazione dei cookie in conformità con la nostra politica sui cookie.

Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web, esso può archiviare o recuperare informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie personali.

Questi cookie sono necessari per il funzionamento del sito Web e non possono essere disattivati nei nostri sistemi.

In order to use this website we use the following technically required cookies
  • wordpress_test_cookie
  • wordpress_logged_in_
  • wordpress_sec

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi
error: Content is protected !!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: