Home Cultura In scena “SOGNO – Una notte d’Estate” del Liceo O. Tedone

In scena “SOGNO – Una notte d’Estate” del Liceo O. Tedone

202

Giovani alle prese con i primi amori, le prime ribellioni, le prime inquietudini, in bilico tra sogno e realtà. Sono questi i temi che fanno da sfondo alla rappresentazione teatrale ideata e messa in scena da docenti e alunni del Liceo Scientifico Tedone di Ruvo di Puglia.

“SOGNO – Una notte d’Estate”, andato in scena mercoledì 29 nell’auditorium dell’istituto scolastico, verrà riproposto lunedì 3 giugno presso la Pinacoteca Cantatore. Lo spettacolo, lavoro finale di un laboratorio teatrale e coreografico, rientra tra le iniziative di “Era di Maggio”, progetto comunale.

Un percorso teatrale, quello del Tedone, non nuovo. Si tratta di una lunga storia di grandi spettacoli, spesso premiati con importanti riconoscimenti, che hanno visto l’alternarsi e il susseguirsi di piccoli artisti alle prime prese con il mondo del teatro.

I giovani attori, seguiti dalla docente tutor Rosanna Pellegrini e sotto la regia di Agostino Riola, hanno riportato in chiave moderna quel sogno che probabilmente ha ispirato William Shakespeare per la sua commedia volta ad attirare emozioni e meraviglia. In un mondo dove i dubbi sovrastano la realtà, dove i sogni sembrano irrealizzabili, dove si è diffidenti verso l’amore, alla fine è proprio il sogno che spinge verso una eccentrica follia. Uno spettacolo, quello del Liceo Tedone, che è capace di trasportare dalla quotidianità alla magia. E la magia non è che l’amore, un amore che con il suo potere riesce a risolvere ogni cosa.

Lascia una risposta:

Per favore inserisci il tuo commento!
Il tuo nome