Home Formazione Impatto del Covid-19 sulla formazione professionale: le risposte della UE

Impatto del Covid-19 sulla formazione professionale: le risposte della UE

197

L’ufficio di Bruxelles della regione Puglia ha organizzato, in collaborazione con la regione Lombardia e la regione Emilia Romagna, una videoconferenza sull’impatto della pandemia sulla formazione professionale e le raccomandazioni della Commissione Europea che saranno pubblicate prossimamente.


L’evento è in programma per domani dalle 10.30 alle 12 e si inserisce nel dibattito sulla risposta UE alla crisi Covid-19. Relatori del workshop saranno Joao Santos e Anna Barbieri della DG Employment. L’Assessore all’Istruzione, alla Formazione, al Lavoro, Sebastiano Leo, rappresenterà le azioni messe in atto dalla Regione Puglia in tema di formazione a distanza con un  approfondimento su come i centri di formazione pugliesi hanno cooperato con il territorio per erogare i servizi, compatibilmente con le misure di prevenzione del contagio.

«Si tratta di un confronto significativo – precisa Leo – vista la convergenza di diverse istituzioni europee che consentirà uno scambio interlocutorio e proficuo utile ad una riflessione sul futuro della formazione professionale. Il Covid ha obbligato il mondo intero a nuove straordinarie modalità di interazione che, per quanto riguarda la formazione professionale, la Regione ha continuato a supportare con la Formazione a distanza. La tecnologia ci ha aiutati e ci ha permesso di non paralizzare completamente i percorsi formativi, anche se è stato necessario attendere il calo significativo dei contagi per la ripresa delle attività in presenza, imprescindibili la formazione in laboratorio. L’esperienza Covid non è a perdere, ma dobbiamo mettere a frutto quanto vissuto per finalizzare una messa a sistema della formazione professionale con la UE che consenta un’azione armonica in tutti gli Stati dell’Unione».

 

Lascia una risposta:

Per favore inserisci il tuo commento!
Il tuo nome