Home Attualità IL SINDACO ALLA SANTA MESSA “IN COENA DOMINI”: “INSIEME PER COSTRUIRE LA...

IL SINDACO ALLA SANTA MESSA “IN COENA DOMINI”: “INSIEME PER COSTRUIRE LA PACE”

1674

La Messa in Coena Domini segna l’inizio del Triduo Pasquale con il rito della lavanda dei piedi. La celebrazione che si tiene in Cattedrale in occasione del Giovedì Santo viene arricchita di significati dalla presenza istituzionale del primo cittadino accanto a quella del parroco.

Il rito si è ripetuto nella serata di ieri, per questo Giovedì Santo 2017.

Al di là del proprio credo, la presenza del sindaco Pasquale Chieco è stata molto sentita e ha trasferito alla comunità intera un messaggio di costruzione di pace molto idoneo per l’epoca che stiamo vivendo: “Conoscete tutto il mio credo – ha sottolineato Chieco – ma ho letto un Salmo di Isaia, il n. 32, e mi ha molto colpito. Parla di Giustizia e Pace e di conseguenza ho capito che tutti possiamo cominciare a costruire la pace mattone su mattone“. 

Il mio popolo abiterà in una dimora di pace, in abitazioni tranquille, in luoghi sicuri“, scriveva il profeta Isaia nel suo passo n. 32.

Al termine della funzione, il primo cittadino e don Salvatore Summo hanno consegnato il “Pane del Giovedì Santo” a ciascun “discepolo”, oltre a un cadeaux pasquale. Momenti che aiutano un’intera comunità a crescere.

(ph. Cecilia Pellegrini)

 

Lascia una risposta:

Per favore inserisci il tuo commento!
Il tuo nome