Home Attualità Il quarto appuntamento con gli Stati Generali della Murgia affronterà i temi...

Il quarto appuntamento con gli Stati Generali della Murgia affronterà i temi dell'inclusione sociale, dell'accesso ai servizi e della cultura della legalità

648

– Accesso ai servizi pubblici essenziali
– Inclusione sociale di specifici gruppi svantaggiati e/o marginali
– Legalità e promozione sociale nelle aree ad alta esclusione sociale
:
tre dei nove ambiti tematici su cui dovranno concentrarsi i GAL per elaborare i Piani di Sviluppo Locale nella programmazione 2014/2020, riguardano il sociale.
Saranno affrontati il prossimo 18 settembre a Spinazzola, nell’ambito del quarto appuntamento con “Gli Stati Generali dell’Alta Murgia”. Il ciclo di incontri, che affronta con approccio partecipativo i grandi tematismi del PSR 2014-2020, ha già fatto tappa a Poggiorsini (Sviluppo partecipativo), Canosa di Puglia (Valorizzazione dei beni culturali e patrimonio artistico legato al territorio) e Gravina in Puglia (Sviluppo e innovazione delle filiere e dei sistemi produttivi locali).
L’incontro del 18 settembre sarà finalizzato a raccogliere idee e proposte “dal basso” che provengono da imprese, associazioni e cittadini dei comuni di *Canosa di Puglia, Gravina n Puglia, Minervino Murge, Poggiorsini, Ruvo di Puglia e Spinazzola*, in vista della stesura del prossimo Piano di Sviluppo Locale del GAL Murgia Più.
Tutti i presenti saranno coinvolti attivamente nell’incontro e potranno intervenire formulando, di concerto con tutti gli altri partecipanti ai lavori, una proposta da far rientrare tra i progetti concreti del GAL.
Nell’occasione il GAL Murgia Più presenterà anche l’indagine “Il ruolo del sociale nello sviluppo rurale”, che indaga, tra l’altro, sulla predisposizione del GAL all’attivazione di progetti sperimentali di occupazione dei soggetti a rischio di disagio in attività legate al ciclo produttivo.
La qualità delle idee, l’urgenza degli interventi suggeriti, i fabbisogni già individuati, le competenze e le esperienze maturate dai soggetti partner influiranno sulla decisione, da parte del GAL, di concentrarsi su questi o altri ambiti tematici individuati.
Condizioneranno le scelte di programmazione del GAL, anche la possibilità di coniugare le singole proposte con gli elementi caratteristici del paesaggio agricolo dell’Alta Murgia e con la promozione dei prodotti agricoli, agroalimentari tradizionali ed enogastronomici del territorio, progettando interventi integrati e multisettoriali che portano elementi innovativi nel contesto locale.


L’appuntamento è fissato alle ore 17.00 presso la Sala Innocenzo XII. ”. Nell’occasione il GAL Murgia Più presenterà anche l’indagine “Il ruolo del sociale nello sviluppo rurale”, che indaga, tra l’altro, sulla predisposizione del GAL all’attivazione di progetti sperimentali di occupazione dei soggetti a rischio di disagio in attività legate al ciclo produttivo.

Lascia una risposta:

Per favore inserisci il tuo commento!
Il tuo nome