Home Cultura IL PROGRAMMA ODIERNO DEL TALOS FESTIVAL

IL PROGRAMMA ODIERNO DEL TALOS FESTIVAL

455
Sino a domenica 8 settembre prosegue a Ruvo di Puglia il Talos Festival, organizzato dall’Amministrazione comunale con il sostegno della Regione Puglia e di altri partner pubblici e privati, con la direzione artistica di Pino e Livio Minafra e il progetto coreografico di Giulio De Leo della Compagnia Menhir.

Venerdì 6 settembre alle 10 da Piazza Garibaldi parte “Adagio En plein air” a cura di Compagnia Menhir con Giuliano Di Cesare e le comunità di giovani dai 15 ai 25 anni e di over 65 in collaborazione con UTE Ruvo di Puglia.
 Alle 18 (ingresso libero) nel chiostro della Pinacoteca d’arte contemporanea concerto del duo composto dal pianista Livio Minafra e dalla fisarmonicista greco-ucraina Eugenia Cherkazova (docente di fisarmonica al Conservatorio Čajkovskij di Kiev). Una musica agile, intensa, profonda e festosa. Una sorta di musica da camera improvvisata dove le composizioni e gli arrangiamenti di Minafra raccontano di questo viaggio fatto di tarantella, musica popolare, balcanica, jazz, improvvisazione. Storia e geografia insieme in un volto moderno. Subito dopo, il duo accompagnerà Migrazioni, una coreografia firmata da Giulio De Leo, con gli utenti e gli operatori della comunità dell’Albero dei desideri. Una produzione per mettere in gioco la “diversità” come occasione di dialogo sociale e trovare pubblicamente accolta la “speciale” sensibilità degli interpreti coinvolti. Nei giorni del festival la Pinacoteca ospita anche “Sintropìa”, una esposizione fotografico – pittorica collettiva a cura di Cinzia Cantatore, Giuliano Di Cesare e Associazione culturale Fotografica Màdo, nella quale ciascuno degli artisti ha contaminato e si è lasciato contaminare dal flusso della creatività. Dalle 20:30 (ingresso 8 euro) in Piazzetta Le Monache la serata prenderà il via con il duo composto dal contrabbassista Renaud Garcia-Fonsartista unico che si muove con disinvoltura tra classica, jazz e world music, e dal pianista Dorantesuno dei musicisti e compositori di flamenco più emozionanti e avvincenti del nostro tempo. La musica del duo è nata sotto il sole, intrisa di tutta la tradizione del flamenco e di una generosa gamma di ritmi e melodie evocative, che porta con sé l’impeto del torrente e la serenità del grande fiume. Potere e sensualità, pure emozioni distillate con brio da questo duo straordinario. A seguire Jaques Morelenbaum Cello Samba Trio. Musicista eccelso, violoncellista sopraffino, arrangiatore intelligente e originale, Morelenbaum è uno dei grandi nomi della musica brasiliana che ha collaborato con Ryuichi Sakamoto, Jobim, Sting, David Byrne, Dulce Pontes, Cesaria Evora e molti altri.

Lascia una risposta:

Per favore inserisci il tuo commento!
Il tuo nome