Home Politica IL PD NOMINA GLI SCRUTATORI, PICCIARELLI: “NON SEMPRE IL CAMBIAMENTO E’ IN...

IL PD NOMINA GLI SCRUTATORI, PICCIARELLI: “NON SEMPRE IL CAMBIAMENTO E’ IN MEGLIO”

890
“Triste assistere al declino morale di un partito che senza una parola di argomentazione, senza neanche un tentativo di spiegazione in commissione elettorale procede con la nomina diretta della quota di scrutatori a propria disposizione. Inutile dire che gli stessi sono tutti “conoscenti” di consiglieri comunali PD e/o di noti esponenti della locale sezione (né poteva essere diversamente, nel senso che se non ti dai un criterio, per nominare devi necessariamente conoscere)”, questo il commento della consigliera comunale Pina Picciarelli, membro della commissione elettorale sulla nomina degli scrutatori delle prossime elezioni comunali.
“Quindi funziona così: se conosci il consigliere X o Y puoi ambire a fare lo scrutatore. Chissà se contestualmente alla nomina arriva anche un sempre utile “suggerimento di voto” naturalmente invito estensibile in famiglia che se è numerosa è meglio (forse questo e’ stato il criterio?)”, prosegue la consigliera.
“Ora, nulla di strano, – commenta Picciarelli – funziona così in tanti comuni, non tutti per fortuna, la norma lo consente e anche la commissione elettorale di Ruvo non è mai stata unanime sul punto, tanto che solo in parte in passato si è utilizzato l’avviso pubblico, altri componenti da sempre hanno fatto nomine dirette. Il punto è che il PD dal 2014 ha portato avanti sul tema una battaglia di trasparenza e pari opportunità che oggi è stata cancellata insieme alla credibilità di chi , usando ruoli istituzionali, agisce in maniera diametralmente opposta a quello che il suo stesso partito ha sino a ieri sostenuto. Cambio di opinione? Sicuramente una caduta di stile di chi è bravo a fare la morale agli altri, di chi predica trasparenza ma all’occasione non ci pensa proprio”.
“Altre formazioni, cui va il mio plauso, – conclude – hanno continuato nel solco tracciato nel 2014, il PD quel solco ormai lo ha smarrito. Sic stantibus rebus ……………
Buona campagna elettorale a tutti!”.

Lascia una risposta:

Per favore inserisci il tuo commento!
Il tuo nome