IL MINISTRO COLAO E LA SOTTOSEGRETARIA MESSINA IN PUGLIA

Il Ministro per l’Innovazione tecnologica e la Transizione digitale Vittorio Colao, ieri in Puglia con la Sottosegretaria Assuntela Messina, ha incontrato l’Assessore allo Sviluppo economico Alessandro Delli Noci.

Numerose le questioni affrontate, dalla trasformazione digitale che, attraverso i progetti “Fondo Innovazione” e “Competenze in campo”, sta coinvolgendo i comuni pugliesi, ai fondi del PNRR, alle grandi potenzialità dello spazioporto di Grottaglie.

“Ringrazio il Ministro Colao e la Sottosegretaria Messina per l’attenzione dimostrata alla nostra regione – dichiara l’assessore Delli Noci -. Incontrarlo oggi mi ha permesso di aggiornarlo su alcuni progetti in corso e futuri che riguardano la Puglia e di rappresentare alcune difficoltà per risolvere le quali abbiamo bisogno del supporto del Governo.

Tra le prime questioni affrontate quella della transizione digitale “verso la quale ci stiamo muovendo – sottolinea Delli Noci – accompagnando gli Enti Locali in questo processo e fornendo loro le competenze necessarie ad affrontare le sfide future. Per raggiungere l’obiettivo, abbiamo certamente bisogno di completare le

infrastrutture digitali ma abbiamo anche bisogno di formare i dipendenti pubblici – come già stiamo facendo – e di garantire la presenza di esperti del digitale nella Pubblica Amministrazione, nei grandi e nei piccoli comuni. In questo possono essere di aiuto i fondi del PNRR, così come nella realizzazione di una Scuola del digitale, con centri di competenza territoriale, che formi gli esperti del futuro. Voglio ricordare che l’ICT rappresenta un comparto di eccellenza in Puglia: attualmente, sono 4.800 le imprese (multinazionali, PMI e start-up), che occupano oltre 15.250 dipendenti. Un settore importante per l’economia pugliese che vogliamo spingere favorendo nuovi insediamenti.

Se il digitale semplifica e migliora la vita dei cittadini nel rapporto con la pubblica amministrazione, ancora di più può farlo rispetto ai temi sanitari. Al Ministro ho manifestato la necessità del fascicolo sanitario, previsto nella missione 6 del PNRR, che, attraverso il rinnovamento e l’ammodernamento delle strutture tecnologiche e digitali del settore sanitario, può garantire una migliore capacità di erogazione e monitoraggio dei Livelli Essenziali di Assistenza.

L’arrivo del Ministro all’aeroporto di Bari e la presenza dei vertici di Aeroporti di Puglia – conclude Delli Noci – mi ha permesso di aggiornare il Ministro sull’importante missione istituzionale della Regione alla space week di Expo Dubai e di rinnovare la richiesta di attenzione nei confronti dello spazioporto di Grottaglie, l’unico in Europa, che può avere un ruolo strategico”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza online. Accettando l'accettazione dei cookie in conformità con la nostra politica sui cookie.

Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web, esso può archiviare o recuperare informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie personali.

Questi cookie sono necessari per il funzionamento del sito Web e non possono essere disattivati nei nostri sistemi.

In order to use this website we use the following technically required cookies
  • wordpress_test_cookie
  • wordpress_logged_in_
  • wordpress_sec

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi
error: Content is protected !!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: