Home Agricoltura IL LAVORO NEI CAMPI AL TEMPO DEL COVID TRA WELFARE AZIENDALE E...

IL LAVORO NEI CAMPI AL TEMPO DEL COVID TRA WELFARE AZIENDALE E COSTI PER LA SICUREZZA

225

Costi stellari in campagna per garantire la sicurezza ai tempi del Covid, quando l’emergenza ha fatto emergere una consapevolezza diffusa sul valore strategico rappresentato dal cibo e sulle necessarie garanzie di affidabilità e qualità in Puglia che può contare su una risorsa agricola e agroalimentare da primato mondiale ma deve investire per superare le fragilità presenti, difendere la sovranità alimentare e ridurre la dipendenza dall’estero per l’approvvigionamento in un momento di grandi tensioni internazionali.


Se ne parlerà giovedì prossimo, 8 ottobre 2020, alle ore 10,00, presso la sala Agorà del padiglione 18 – Agrimed alla Fiera del Levante, con Romano Magrini, Responsabile Relazioni Sindacali e Lavoro Coldiretti, Renato Pingue, Direttore Interregionale dell’Ispettorato del Lavoro Sud, Milko Verticchio, Comandante Interregionale dell’Ispettorato del Lavoro Sud Cosimo Filomeno, Coordinatore del Processo di Vigilanza dell’Ispettorato territoriale del Lavoro di Bari, con il  direttore e il presidente di Coldiretti Puglia, Pietro Piccioni e Savino Muraglia.

Sarà presentato lo studio di Coldiretti Puglia sul ‘Lavori nei campi al tempo del Covid’ con l’analisi dei costi a carico delle imprese agricole negli ultimi 6 mesi, da quando a marzo è scoppiata l’emergenza Coronavirus.

Lascia una risposta:

Per favore inserisci il tuo commento!
Il tuo nome