Home Attualità IL FANTACALCIO AL TEMPO DEL CORONAVIRUS: UN GRUPPO DI RAGAZZI DONA 800...

IL FANTACALCIO AL TEMPO DEL CORONAVIRUS: UN GRUPPO DI RAGAZZI DONA 800 EURO PER L’EMERGENZA

596

Continuano i gesti di solidarietà per fronteggiare l’emergenza Coronavirus.


Questa volta l’azione è partita da un gruppo di ragazzi ruvesi che ha voluto devolvere l’intero montepremi del Fantacalcio, della somma di 800 euro, alla Regione Puglia per sostenere il sistema sanitario pugliese.

Seguendo un’iniziativa a livello nazionale della pagina SOS Fanta – spiegano – abbiamo devoluto il montepremi della nostra Lega Fantacalcistica per l’emergenza Coronavirus.

Lo abbiamo fatto in maniera autonoma per aiutare la nostra terra natia, essendo un gruppo di amici ruvesi che vive in ogni dove. Siamo sparsi per il mondo e per l’Italia. Alcuni di noi si trovano all’estero in Spagna e Belgio, altri in Italia a Roma, Monza, Trieste e Ruvo”.

Un gesto di solidarietà che evidenzia quanto sia importante essere uniti e solidali in questa partita che, senza dubbio, è la più difficile.

E’ un piccolo gesto spontaneo – concludono – fatto con il cuore che sentivamo il bisogno di fare e che speriamo inciti tanti altri fantamici a fare lo stesso“.

Un plauso, quindi a Marco Piccolo, Luca Bucci, Michelangelo Di Modugno, Alberto Campanale, Giuseppe Di Modugno, Michelantonio De Fano, Angelo Campanale, Alfredo Cappelluti, Nico Di Vittorio, Antonio Stragapede, Luca Mastrorilli, Paolo Mazzone e Roberto Lovino.

 

Lascia una risposta:

Per favore inserisci il tuo commento!
Il tuo nome