Home Attualità IL DIPARTIMENTO ALLE ASL: “ENTRO IL 15 MAGGIO RAGGIUNGERE L’OBIETTIVO DI VACCINARE...

IL DIPARTIMENTO ALLE ASL: “ENTRO IL 15 MAGGIO RAGGIUNGERE L’OBIETTIVO DI VACCINARE IL 95% DEGLI ULTRAOTTANTENNI”

134

Il Dipartimento Promozione della Salute, del benessere sociale e dello sport per tutti ha inviato ai Direttori Generali e ai direttori Sanitari della ASL gli indirizzi da seguire per le prossime settimane.

I Direttori Generali delle Aziende Sanitarie Locali devono assicurare:
a) il catch‐up dei soggetti di 80 e più anni che non hanno aderito alla campagna di vaccinazione, con l’obiettivo di incrementare il risultato di copertura fin qui raggiunto (88% per 1 dose al 30.04.2021, su base regionale);
b) il completamento dei cicli vaccinali per tutti i soggetti che hanno ricevuto una dose in questa fascia d’età.
La vaccinazione delle persone appartenenti a questa categoria e non deambulanti o che hanno richiesto la somministrazione domiciliare deve essere prioritariamente assicurata dai Medici di medicina generale.

I Distretti Socio Sanitari (DSS) delle ASL devono provvedere alla distribuzione degli elenchi dei soggetti non ancora vaccinati estratti dall’anagrafe regionale ai rispettivi MMG perché provvedano alla chiamata attiva.

I Distretti Socio Sanitari devono, altresì individuare i MMG che non hanno ancora provveduto al ritiro delle dosi di vaccino loro destinate e/o che non hanno ancora provveduto alla presa in carico e vaccinazione dei soggetti loro assegnati e/o che non hanno ancora provveduto alla registrazione dei dati di somministrazione per le dosi già consegnate. Devono, pertanto, congiuntamente al Direttore Sanitario ASL, porre in essere azioni immediate per garantire la piena operatività dei MMG non ancora operativi e, comunque, garantire l’offerta della vaccinazione agli assistiti non ancora vaccinati appartenenti alle categorie prioritarie, in base al Piano Strategico e alle indicazioni già formulate.

Al fine di favorire le attività in carico ai Medici di assistenza primaria, le ASL devono destinare tutte le dosi di vaccino Moderna disponibili su base territoriale, in favore dei MMG.
Il raggiungimento dell’obiettivo di copertura ≥95% per la prima dose di vaccino in questo target è fissato al 15.05.2021.

 

Lascia una risposta:

Per favore inserisci il tuo commento!
Il tuo nome