Home Sport Il Corgom ASD Rugby migliora, ma non basta

Il Corgom ASD Rugby migliora, ma non basta

194

La quarta giornata di campionato termina con una sconfitta per la Corgom ASD Rugby Corato: la squadra, impegnata domenica 17 Novembre “in casa” contro il CUS Foggia, ha concluso la partita con il risultato di 7-50 (1-8 mete).

Scesi in campo, i biancoverdi esordiscono con un ottimo gioco palla in mano e avanzano mettendo in difficoltà la difesa avversaria. Complice il forte vento, che ha funestato tutti gli 80 minuti, i biancoverdi hanno limitato al minimo i calci a scavalcare la difesa, preferendo il mantenimento del possesso dell’ovale con fasi di avanzamento ben scandite. Dopo la prima meta foggiana, al 20′ minuto, su intuizione personale del pilone Vito Conca, è Riccardo Parziale, supportato dall’azione collettiva di tutta la squadra, a schiacciare in meta. Il primo tempo si conclude con il punteggio di 7-10 (1-2 mete). Il proseguio della partita rivela una squadra stanca, a corto di cambi causa infortunio, e  con poche possibilità di rinnovare la rosa dei giocatori in campo per mister Lorenzo di Ruvo. Il Foggia tramite innesti di forze fresche marca le successive mete della definitiva vittoria. A termine della partita quindi resta una prestazione di spicco del Corato, che ha saputo tenere testa alla squadra vincitrice dello scorso campionato di serie C2 per tutto il primo tempo, ma che ha dovuto chinare il capo davanti alle tante indisponibilità per infortunio che non hanno concesso i cambi necessari nella seconda frazione di gioco. La prossima domenica di pausa permetterà alla Corgom ASD Rugby Corato di ricomporsi e di rinforzarsi in vista del prossimo impegno in trasferta con il Bari, squadra che sta titaneggiando questo campionato saldamente in prima posizione.

Lascia una risposta:

Per favore inserisci il tuo commento!
Il tuo nome