Home Attualità IL 3 DICEMBRE IL TRAPIANTO DI MIDOLLO PER FELICE GUASTAMACCHIA

IL 3 DICEMBRE IL TRAPIANTO DI MIDOLLO PER FELICE GUASTAMACCHIA

1774

“Il giorno si avvicina e la tensione aumenta. Finalmente sappiamo la data in cui Felice riceverà il suo nuovo midollo osseo che curerà la sua Aplasia Midollare, ma speriamo, possa anche far migliorare la sua patologia di base ovvero la dannata Epidermolisi Bollosa che costringe lui e la sua famiglia ad una vita d’inferno”, lo scrive il coordinamento “Help4Felice”, pagine ufficiale del piccolo Felice Guastamacchia.


Per lui una nuova sfida è alle porte e riguarda il trapianto di midollo osseo che avverrà il 3 dicembre presso il Bambin Gesù di Roma.. Papà Michele sarà il donatore sebbene sia compatibile solo per poco più della metà. “Il Prof. Locatelli e la sua equipe sono ottimisti e noi con loro perché purtroppo un donatore negli archivi mondiali non si è ancora trovato”, spiegano.

Sono ancora troppo pochi gli iscritti al registro e, sapendo che solo 1 su 100 mila risulta compatibile, è nostro preciso dovere, di ognuno di noi, sensibilizzare all’iscrizione chi è nell’età giusta che, ricordiamo, va dai 18 ai 35 anni.

Quindi se hai l’età giusta non aspettare oltre. Contatta l’ADMO sul sito www.admo.it e fissa il tuo appuntamento. Iscrivendoti tipizzerai solo il tuo midollo e darai la tua disponibilità a donare nel caso un tuo gemello di sangue abbia bisogno del tuo aiuto.

Anche il coordinamento ruvese sensibilizza tutti alla donazione del midollo: “Personalmente tutti noi del gruppo di volontari che sostengono questa nobile causa siamo al settimo cielo, ma vi invitiamo a non demordere nel processo di tipizzazione. Intanto anche l’ADMO (Associazione Donatori Midollo Osseo) sarà da noi per accelerare i processi e rendervi edotti di quello che realmente andrete a fare lì da loro, qualora vorreste sottoporvi al test”.
Le date sono: 1 dicembre a Terlizzi, Piazza Cavour, dalle 8 alle 20; 4 dicembre a Spinazzola dalle 8 alle 12; 5 dicembre presso il Campus a Bari; l’11 dicembre presso l’Ateneo Bari, in via Garruba; il 14 dicembre ad Altamura”.

Queste le date, potrete recarvi presso il camper di donazione e procedere col test.

Il coordinamento ruvese ringrazia il dott. Luciano Lorusso e sua moglie, la prof.ssa Mimma Loiudice, per tutto quello che sino ad oggi, approfittando anche dei ruoli che ricoprono, hanno amorevolmente fatto per il nostro Piccolo super-eroe.

Lascia una risposta:

Per favore inserisci il tuo commento!
Il tuo nome