I RESIDENTI DI CALENTANO SU TUTTE LE FURIE: “SITUAZIONE INSOSTENIBILE”

Soli e abbandonati da tutti: da oltre dodici giorni siamo senz’acqua e la situazione non si è ancora risolta“. Sono infuriati gli abitanti del borgo di Calentano che dal 6 gennaio non ricevono acqua diretta nelle proprie case. Si salvano solo coloro che hanno l’opportunità di prendere l’acqua da altre tubazioni, ma per il resto si è rimasti all’asciutto.

Dal giorno dell’Epifania l’erogazione da parte dell’Acquedotto Lucano è interrotta. Le cause? Al momento diverse: “In un primo momento – ci spiegano i residenti – ci è stato detto che era un problema di corrente elettrica, successivamente si è parlato di rottura delle tubazioni, poi che occorreva cambiare i contatori dell’acqua in quanto rotti“. Fatto sta che di acqua neanche una goccia tangibile, o meglio diverse quelle contate nella giornata di domenica 15 gennaio, ma per lo più sporca, motivo per il quale l’erogazione è stata, di lì a poche ore, cessata.

L’Acquedotto Lucano ha garantito un intervento, ritardato, a loro dire a causa della nuova ondata di gelo e neve che ha colpito le zone di Altamura e Gravina.

L’unico aiuto concreto è stato dato loro da un’azienda privata di acqua di Aldo Scarnera: “Con il cuore ha lavorato malgrado il ghiaccio e il gelo“.

Vane le chiamate alla Prefettura, tardivo l’intervento delle istituzioni: i giorni passano e la situazione è diventata insostenibile per numerose famiglie costrette ad abbandonare momentaneamente il proprio domicilio calentanese.

Siamo ruvesi anche noi sempre o solo quando dobbiamo pagare tributi e dobbiamo esprimere una preferenza elettorale?“, si chiedono in maniera ironica i residenti del borgo, stanchi per questi lunghi giorni che li ha duramente messi alla prova.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza online. Accettando l'accettazione dei cookie in conformità con la nostra politica sui cookie.

Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web, esso può archiviare o recuperare informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie personali.

Questi cookie sono necessari per il funzionamento del sito Web e non possono essere disattivati nei nostri sistemi.

In order to use this website we use the following technically required cookies
  • wordpress_test_cookie
  • wordpress_logged_in_
  • wordpress_sec

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi
error: Content is protected !!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: