I “Notturni” di Mastropirro in finale al “Premio Letterario Internazionale Città di Sassari 2017”

Con “Notturni” (Terre Sommerse Edizioni), una raccolta di liriche «per tre quarti in italiano e per un quarto in lingua dialettale», il flautista e poeta Vincenzo Mastropirro è tra i finalisti, nella sezione “Edito Poesia”, al “Premio Letterario Internazionale Città di Sassari 2017”.

Un traguardo che rende orgoglioso il musicista ruvese, bitontino d’adozione, che canterà, alle due e mezza del mattino del 24 agosto, il dialetto aspro e dolce di Ruvo di Puglia ad Aliano, nell’ambito della Festa della Paesologia “La luna e i calanchi”, ideata e curata da Franco Arminio.

Silvana Kühtz, nella prefazione al libro finalista, scrive: «Eccoci qua nel libro di Vincenzo Mastropirro, “Notturni”. La parola notturno ha tante accezioni. Come aggettivo ci parla di qualcosa che ha a che fare col segreto e con l’intimità, con le paure, i pensieri martellanti, i turni logoranti del lavoro, i viaggi, le traversate, con le polluzioni, e con l’amore, con le visioni le fantasie, il sonno e l’insonnia. Dentro la notte si srotola un universo parallelo di lavori, di notte soltanto si aprono alcuni fiori e svolazzano le falene, solo di notte alcuni predatori si appostano e calano sulla preda. Il notturno, poi, non solo è “composizione strumentale, originariamente destinata all’esecuzione all’aperto e di notte, e in pittura una scena notturna con effetti di luce particolarmente suggestivi” ma, consultando il dizionario, scopro che è pure l’ufficiatura della messa nella Chiesa antica. Queste atmosfere di vita quotidiana, di alberi e natura, di un sacro fuoco che sta nella parola e nella sua condivisione si dispiegano nei “Notturni” di Vincenzo, che sono anche bisbigliati, urlati e masticati, come scoprirà il lettore delle quattro sezioni del libro».

Il Premio Letterario gode dell’Alto Patronato della Presidenza della Repubblica, del patrocinio del Ministero dei Beni Culturali, della Presidenza della Camera e, dal 2011, del Patronato della Commissione Nazionale UNESCO, oltre dei patrocini istituzionali di Comune di Sassari, Provincia di Sassari e Università di Sassari.

La premiazione avverrà a Sassari, nell’ambito della undicesima edizione del Festival “Ottobre in Poesia”, organizzato dall’associazione “Progetto Ottobre in Poesia”.

(Foto © pagina Facebook Vincenzo Mastropirro)

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza online. Accettando l'accettazione dei cookie in conformità con la nostra politica sui cookie.

Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web, esso può archiviare o recuperare informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie personali.

Questi cookie sono necessari per il funzionamento del sito Web e non possono essere disattivati nei nostri sistemi.

In order to use this website we use the following technically required cookies
  • wordpress_test_cookie
  • wordpress_logged_in_
  • wordpress_sec

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi
error: Content is protected !!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: