Home Attualità GLI “UOMINI IN ROSSO” AL SERVIZIO DELLA CITTA’

GLI “UOMINI IN ROSSO” AL SERVIZIO DELLA CITTA’

532

In questo momento hanno proprio la funzione dei meccanici Ferrari durante un pit stop, ma la loro azione vale sicuramente molto di più attualmente.

Come i meccanici della “rossa” provvedono a sopperire a delle mancanze momentanee della vettura, gli uomini in rosso della nostra città fanno da collante tra chi resta a casa e il resto delle attività quotidiane.

Parliamo degli infaticabili volontari coordinati dall’infaticabile Domenico Cassano della Pubblica Assistenza Ruvo Soccorso.

Sono volontari che mettono in campo il cuore. Sono le braccia e le gambe a protezione delle fasce più deboli, rappresentano il polmone della speranza di una città che prega e crede nella fine dell’incubo. Associati “Anpas”, rappresentano le leve responsabili di questo tempo rallentato.

I volontari attivi per questa emergenza sono dieci ed effettuano attività di consegna della spesa a domicilio. Sono gli unici a fare questo, perché è l’unica associazione di Protezione Civile attualmente sul territorio ed attivata dalla Protezione Civile Regione Puglia, sezione volontariato.

In più continuano a svolgere i consueti servizi: trasporto di infermi da ospedali che in questo momento stanno dimettendo i pazienti o di persone che effettuano la dialisi presso l’Ospedale di Ruvo. In più è attivo anche il servizio Taxi Sociale, per i trasporti con estrema necessità.

In queste ore coordineranno anche l’accesso agli uffici postali della città.

Lascia una risposta:

Per favore inserisci il tuo commento!
Il tuo nome