Home Formazione Gli studenti del Tannoia si aggiudicano i premi più prestigiosi nella finale...

Gli studenti del Tannoia si aggiudicano i premi più prestigiosi nella finale dei PMOGs

1295

Il racconto di una giornata straordinaria vissuta dall’Itset Tannoia che si è aggiudicato i premi più prestigiosi nella finale dei PMOGs.

Grande emozione nella mattinata di sabato 9 aprile alla manifestazione conclusiva dei Games del Project Management, nella imponente sala “Attilio Alto” del Politecnico di Bari, all’annuncio delle nomination dei primi otto Project work sui 33 presentati dai dieci istituti in gara, tra i quali spiccano tre progetti del Tannoia: Gruppo 30 “Ruvo in Tour”; Gruppo 31 “Lion de mer”; Gruppo 33 “BUX4U”.

I gruppi degli studenti nominati hanno ricevuto un voucher per uno stage di 10 giorni presso SER& Practices e presso il Politecnico di Bari.

L’evento è stato magistralmente curato dal dott. Testini Vincenzo Board Director del PMI-SIC e formatore, coadiuvato da altri volontari, nei corsi teorici tenuti presso le scuole aderenti ai PMOGs.

Dopo gli autorevoli interventi di personalità di rilievo, legate al Project Management Institute, come il Dott. Giacomo Franco, presidente dell’organizzazione, il dott. Walter Ginevri, membro della commissione internazionale del PMI e di personalità legate al mondo universitario, il Prof. Vito Albino, Ordinario di Project Management presso il Politecnico di Bari,  il Prof. Giuseppe Visaggio Ordinario di Ingegneria del Software dell’Università di Bari e al mondo aziendale, il Dott. Domenico Favuzzi Presidente ed AD del Gruppo Exprivia, si è passati al tanto atteso momento della presentazione dei lavori da parte degli speaker di ciascun project team in nomination.

In ogni speech, gli speaker hanno evidenziato in maniera esaustiva le varie fasi dell’esperienza formativa: la condizione di partenza del team, le difficoltà incontrate nel percorso e le modalità di lavoro, nonché l’oggetto del project work e la sua articolazione. Il dott. Giacomo Franco, presidente dell’Organizzazione PMI-SIC, intervenendo dopo aver ascoltato le presentazioni di ciascuno speaker, ha dato risalto alle caratteristiche imprescindibili per un PM emerse da ogni singola relazione: la conoscenza e la cura degli aspetti tecnici, la gestione delle emozioni, l’efficacia della comunicazione, la tenacia nel raggiungere gli obiettivi, la volontà nel superare ostacoli e difficoltà, la curiosità e la passione dimostrate, infine la valorizzazione delle relazioni e delle persone. Ha sottolineato, inoltre, che la buona riuscita di un progetto dipende molto dal superamento della dimensione dell’individualismo.

La seconda parte della giornata è stata dedicata al riconoscimento dei lavori prodotti e alle premiazioni. Grande è stata la soddisfazione nel momento in cui il Dott. Testini ha proclamato l’ITSET Tannoia come miglior Istituto partecipante per il numero dei docenti e degli studenti iscritti all’iniziativa, per il numero dei project work prodotti e per i migliori punteggi medi conseguiti nei vari test somministrati. Ma non è finita qui, perché gli studenti del Tannoia hanno conquistato altri prestigiosi premi quali:

Il Miglior Project Work   1° posto: per : Ruvo in Tour  gruppo 30 sede di Ruvo;

Project manager: Elicio Vito – Speaker: Ciardi Nicola – Group Members: Binetti Maria Pia – Balducci Gabriella – De Venuto Chiara – De Chirico Graziano;

3° Posto: per BUX4U gruppo 33 sede di Corato;

Project Manager: Aldo Quatela – Speaker: Paola Ferrara – Group members: Alboreo Michele – Lastella Valeria – Pomarico Miriam – Di Bisceglie Marzia – Mongelli Gaetano;

Il premio per il Miglior speech è stato assegnato a Ciardi Nicola sede di Ruvo.

Il premio EXPRIVIA per il miglior Project Manager è stato assegnato a Lafortezza Angela della sede di Ruvo (secondo posto)   e a Ferrara Paola della sede di Corato (terzo posto) con l’assegnazione di uno smartphone ciascuno.

Un premio speciale ai tre migliori project manager della sede di Ruvo di Puglia è stato assegnato dal Lions Club Talos Ruvo che, nella persona del Presidente dott. Giovanni Bufano, ha premiato con borse di studio gli alunni: Lafortezza ngela, Ciardi Nicola, Lobascio Giuseppe, che si sono distinti nei test di verifica. Il presidente ha sottolineato la mission del fotoitsetClub, impegnato costantemente nei services finalizzati alla valorizzazione del territorio e allo sviluppo
culturale dello stesso. Le borse di studio costituiscono, quindi, un significativo contributo e stimolo ai giovani della città di Ruvo.

I docenti del Tannoia, impegnati nel percorso formativo proposto dal PMI, hanno messo in evidenza la forte valenza dell’esperienza in quanto essa ha trasmesso a docenti e studenti conoscenze di base di tipo tecnico relative al project management, competenze trasversali importanti sviluppate all’interno dei team di lavoro come le relazioni solidali,  improntate al sostegno reciproco ma anche alla valorizzazione delle singole capacità e potenzialità. Il percorso, in più, ha trasmesso agli studenti del terzo, quarto e quinto anno, una forma mentis di progettualità, vera piattaforma di lancio per la spendibilità delle competenze acquisite.

I docenti impegnati nell’iniziativa, Mongelli N., Balducci R., Piarulli R., Lafranceschina P., Stasi G., Summo M., Pellegrini P., Bonaduce MP., De Ruvo F., Rondello A., Ancora P., De Nicolo L., insieme al Dirigente Scolastico prof. De Nicolo Giovanni,  ringraziano in particolar modo il Dott. Testini Vincenzo e i suoi collaboratori, tra gli altri il Dott. Barile Gianluca e il dott. Mosca Luigi, i quali hanno accompagnato studenti e docenti nel loro percorso di formazione con competenza, professionalità e disponibilità, il Lions Club Talos di Ruvo, per aver investito nei giovani, tutti coloro che hanno sostenuto l’iniziativa: aziende e istituzioni e, non ultimi, gli studenti che, con impegno e con successo, hanno concluso questa esperienza.

Lascia una risposta:

Per favore inserisci il tuo commento!
Il tuo nome