GIOIA MAZZONE: CHE IMPRESA. IL RACCONTO DELLA GARA

Arriva dal ciclismo la prima medaglia per l’Italia nell’ottava giornata delle Paralimpiadi di Tokyo. Dopo aver conquistato l’argento nella cronometro, Luca Mazzone si ripete anche nella prova in linea (categoria H1-H2), salendo nuovamente sul secondo gradino del podio. Per cinquantenne di Terlizzi si tratta della settima medaglia paralimpica (5 nel ciclismo e due nel nuoto).
La gara è stata vinta dal francese Florian Jouanny, bronzo a cronometro, che ha chiuso con il tempo di un’ora, quarantanove minuti e 36 secondi. Quatto minuti meglio di un ottimo Luca Mazzone e cinque dello spagnolo Sergio Garrate Munoz, che aveva conquistato il titolo paralimpico nella corsa contro il tempo.
Nella categoria H5 la gara è stata vinta dall’olandese Mitch Valize, che ha preceduto il francese Loic Vergnaud ed il connazionale Tim De Vries. Diego Colombari si è dovuto ritirare per un guasto tecnico.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza online. Accettando l'accettazione dei cookie in conformità con la nostra politica sui cookie.

Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web, esso può archiviare o recuperare informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie personali.

Questi cookie sono necessari per il funzionamento del sito Web e non possono essere disattivati nei nostri sistemi.

In order to use this website we use the following technically required cookies
  • wordpress_test_cookie
  • wordpress_logged_in_
  • wordpress_sec

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: