Home Enogastronomia “GHJA'” CHIUDE I BATTENTI: “LA FINE E’ PARTE DEL VIAGGIO”

“GHJA'” CHIUDE I BATTENTI: “LA FINE E’ PARTE DEL VIAGGIO”

2020

“GHJA’ BISTROT”, locale del centro storico ruvese, chiude i battenti e lo fa affidandosi a una lettera molto intensa:


“La fine è parte del viaggio…

2 anni fa iniziavo un cammino nella mia vita professionale che mi ha portato ad aprire insieme alla mia famiglia il Ghjà Bistrot, un sogno, realizzare quello che poi volevo con da quando avevo 8 anni…
In 2 anni di attività abbiamo affrontato 1000 difficoltà: dal vicinato non proprio idilliaco, alle continue lotte per la pulizia delle strade, alle problematiche con la clientela, fortunatamente oggi difficoltà è stata risolta nel migliore dei modi; non ci sono state solo difficoltà, ma anche momenti di profonda soddisfazione professionale ed umana:
L’essere stato selezionato per due anni consecutivi tra i 10 migliori chef sotto i 30anni, le visite da parte degli ispettori Michelin, il primo posto su un social come TripAdvisor che personalmente mi fa capire quanto i clienti si trovassero bene e andassero via con un ottimo ricordo del pranzo o della cena appena trascorsi.

Nella fase post lockdown, le difficoltà sono state immense, credevamo di riprenderci più forti di prima, ma alcune volte io in primis non faccio i conti con la realtà del mio paese. Lo stesso paese nel quale ho creduto 2 anni prima e che credevo fosse pronto per un “cambiamento gastronomico” ha preferito non “evolversi”, rimanendo bloccato al passato, continuando a voler vivere le stesse abitudini e le stesse routine, ma non mi sembra il caso di entrare troppo nel dettaglio.

Oggi all’età di 23 anni, posso solamente dire di averci creduto fino in fondo, di aver avuto il coraggio di rischiare soldi e salute in quello che era un mio sogno, ma si sa… molte volte i sogni sono destinati a morire.

Voglio ringraziare di vero cuore mi madre, mia sorella i miei nonni, mio padre e tutte le persone che hanno creduto in me dal primo giorno fino all’ultimo, tutte le persone che hanno lavorato al mio fianco, Gianluca, Raffaella, Ylenia, Giuseppe e tutti gli altri ragazzi che si sono alternati al mio fianco. Un grazie speciale va anche a tutti i miei clienti che con i loro sorrisi e le loro parole mi hanno fatto capire quanto la mi passione per questo lavoro si trasmettesse direttamente nei miei piatti.

La fine è parte del viaggio… ed il viaggio è stato bellissimo

GRAZIE A TUTTI
Salvatore De Leo …”

Lascia una risposta:

Per favore inserisci il tuo commento!
Il tuo nome