Furgoncino si schianta su tir in panne, morti 2 fratelli lucani

Due persone sono morte e una terza è rimasta ferita a seguito di un incidente stradale avvenuto nel pomeriggio sulla Provinciale 231 in territorio di Terlizzi, nel Barese, in direzione Nord.

Le vittime sono due fratelli di Palazzo San Gervasio (Potenza) di 40 e 30 anni, dei quali non viene riferita l’identità.

Il ferito è il conducente del furgoncino Fiat Qubo a bordo del quale viaggiavano i due morti, entrambi seduti sul lato destro del mezzo, uno al posto del passeggero anteriore e l’altro dietro di lui. Il ferito è stato portato in ospedale in codice rosso ma non sarebbe in pericolo di vita. I tre tornavano da lavoro.
A quanto si apprende il furgoncino si sarebbe schiantato con un tir che era fermo a bordo strada perché in panne. Il conducente del camion, illeso, era sceso dal mezzo quando il mezzo lo ha preso in pieno. Sono in corso i rilievi da parte dei carabinieri per accertare la dinamica. L’ipotesi è che il conducente del furgoncino, che viaggiava ad elevata velocità, si sia accorto troppo tardi del tir fermo e abbia tentato di sterzare all’ultimo minuto non riuscendo a evitare l’impatto. Sul posto dell’incidente sono intervenuti anche i vigili del fuoco.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza online. Accettando l'accettazione dei cookie in conformità con la nostra politica sui cookie.

Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web, esso può archiviare o recuperare informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie personali.

Questi cookie sono necessari per il funzionamento del sito Web e non possono essere disattivati nei nostri sistemi.

In order to use this website we use the following technically required cookies
  • wordpress_test_cookie
  • wordpress_logged_in_
  • wordpress_sec

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi
error: Content is protected !!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: