Home Commercio FIVAP: “CONSUMATORI PRONTI A RECARSI NELLA VICINA CORATO CON MERCATO APERTO”

FIVAP: “CONSUMATORI PRONTI A RECARSI NELLA VICINA CORATO CON MERCATO APERTO”

256

Nota di FIVAP sulla decisione dell’amministrazione di annullare il mercato settimanale di sabato 1 maggio 2021.

Continuano le prese di posizione contro la decisione dell’amministrazione comunale di Ruvo di Puglia di tenere chiuso il mercato sabato primo maggio. Alla battaglia di civiltà e di diritto portata energicamente avanti da CasAmbulanti si aggiunge quella della Federazione Italiana Venditori su Aree Pubbliche FIVAP dalla quale dichiarano: “decisione assolutamente deprimente e deleteria per gli ambulanti che avevano già effettuato gli approvvigionamenti in vista dello svolgimento del mercato a Ruvo il primo maggio. Un danno enorme che l’amministrazione comunale potrebbe essere chiamata a risarcire in quanto la norma vigente, come opportunamente dichiarato dall’amico Presidente CasAmbulanti, non consente questa discriminazione e questa chiusura forzata del mercato mentre tutte le altre attività vengono tenute aperte. Siamo amareggiati e delusi così come siamo vicini alla cittadinanza ruvese che evidentemente si sente disagiata rispetto alla vicina città di Corato che, come tutte le altre città dove il mercato si tiene il sabato, terrà il mercato aperto e dove proprio i cittadini di Ruvo si recheranno per gli acquisti in convenienza dopo quel fermo prolungato di molte settimane dovuto al decreto legge. Se il comune di Ruvo crede che questa sia la soluzione per combattere la pandemia, con gente che va e viene dagli altri comuni, allora quelli strani siamo noi” – concludono dalla FIVAP.

Lascia una risposta:

Per favore inserisci il tuo commento!
Il tuo nome