Home Religione FESTA DI SAN GERARDO, IL PROGRAMMA E L’ITINERARIO DELLA PROCESSIONE

FESTA DI SAN GERARDO, IL PROGRAMMA E L’ITINERARIO DELLA PROCESSIONE

539
Le suore gerardine in festa in occasione della festività di San Gerardo Maiella.
San Gerardo Maiella è nato a Muro Lucano, PZ, il 16 aprile 1726. Ultimo di cinque figli, manifestò sin da piccolo attitudini alla santità.
Cagionevole di salute morì all’età di ventinove anni il 16 ottobre 1755. Furono tanti i miracoli che avvennero e che continuano ad accadere grazie alla sua intercessione come protettore delle mamme in dolce attesa e dei bambini.
Oggi, da ben cinquantasei anni, le Suore Gerardine, sono presenti sul territorio ruvese continuando ad operare secondo la spiritualità di San Gerardo avendo come motto “Dio solo” verso il prossimo con la casa di riposo e la scuola materna.
La festa dedicata a San Gerardo è molto sentita e divulgata a Ruvo di Puglia grazie alla presenza delle Suore Gerardine le quali i primi anni festeggiarono privatamente questa ricorrenza ,inseguito negli anni ’90 del novecento si apri’ al quartiere e al paese grazie alla parrocchia di Santa Lucia Nuova costruita in quel periodo nei pressi della congregazione.
Il giorno 16 ottobre è” il giorno della festa” per eccellenza che vede, durante la messa, l’atto di affidamento al santo protettore delle mamme in dolce attesa, dei bambini della nostra scuola materna e quelli di tutto il paese.
Successivamente il simulacro viene portato in processione attraverso le vie del quartiere per poi raggiungere la sede delle Suore Gerardine dove la festa trova conclusione con la distribuzione del pane benedetto, come da tempo ricorre ogni anno richiamando una notevole affluenza di gente di ogni età unita in preghiera intorno alla statua di San Gerardo.
Ecco il programma e l’itinerario della Processione.

Ss. Messe ore 8.30, 10.00;
ore 17.00: diffusione di Radio San Gerardo;
ore 18.00: recita del Santo Rosario;
ore 18.30: solenne Celebrazione Eucaristica conclusiva e preghiera di affidamento delle gestanti al Santo.
Seguirà la solenne processione del simulacro di San Gerardo accompagnata dalla “storica Premiata Bassa Musica città di Carbonara” – “U Friskett”, alla quale prenderanno parte autorità civili e militari.
Al termine della suddetta, distribuzione dei tradizionali panini benedetti e bacio della reliquia.
Esibizione dell’artista PIRIPICCHIO.
Itinerario: Parrocchia Santa Lucia, via Oberdan, via Duca della Vittoria, Largo di Vagno, via A. Mario, rientro presso l’Istituto Suore Gerardine.


Lascia una risposta:

Per favore inserisci il tuo commento!
Il tuo nome