Euro 2022, altro pari per Bellarte: Italia, 2-2 con la Slovenia. I quarti passano per il Kazakhstan

Che non sarebbe stato un girone facile lo si sapeva, non per nulla il Gruppo B viene definito il “girone della morte”. Gli Azzurri arrivavano alla sfida con la Slovenia privi di Motta e soprattutto, Mammarella, fermato in mattinata dalla positività al Covid: al loro posto De Oliveira e Pietrangelo. Al termine dei 40′ di gioco è ancora pareggio per Merlim e compagni: a Groningen, dopo l’1-1 del primo tempo, la gara si chiude sul 2-2, lasciando apertissimo il discorso qualificazione.

La partita. Grande approccio degli Azzurri alla gara. Dopo appena quaranta secondi, uno strappo incredibile di Nicolodi in fascia porta il numero 2 alla battuta a rete: la conclusione è vincente e l’Italia passa avanti. Al quarto grande occasione per il raddoppio: una punizione calciata da Merlim viene deviata sul palo da Berzelak. Al decimo minuto, senza aver mai subito un tiro in porta, l’Italia incassa il pari: calcio d’angolo di Turk che trova la sfortunata deviazione di Merlim alle spalle di Pietrangelo. Il gol toglie qualche certezza alla Nazionale di Bellarte che nel finale di primo tempo soffre le iniziative slovene, con Pietrangelo, all’esordio in un Europeo, autore di due interventi importanti su Ceh e Hozjan. L’approccio al secondo tempo vede ancora la Slovenia in forcing, con Turk che, da palla da fermo, colpisce il palo dopo la deviazione di Pietrangelo. La risposta degli Azzurri non tarda ad arrivare, ma il destro al volo di Musumeci è salvato con un miracolo da Berzelak. La Slovenia va però vicina di nuovo al gol con Totoskovic, trovando poi la via della rete all’ottavo minuto con Hozjan che, vincendo un rimpallo, si ritrova tutto solo davanti a Pietrangelo segnando l’1-2. Nel momento più difficile ci pensa Merlim su calcio di punizione a ristabilire la parità al dodicesimo. A sei e mezzo dalla fine l’Italia arriva in bonus di falli e Bellarte si gioca il tutto per tutto inserendo il portiere di movimento. Il gol degli Azzurri non arriva e a due secondi dallo scadere Berzelak, il portiere sloveno, approfittando della porta vuota, calcia per la vittoria, ma il suo tiro si spegne incredibilmente sul palo.

Bellarte. Per l’Italia è il secondo pareggio consecutivo dopo il 3-3 con la Finlandia. Azzurri e sloveni sono così appaiati a due punti in classifica: il 28 l’ultima gara del girone contro il fortissimo Kazakistan. Servirà vincere per accedere ai Quarti di finale. Nel post partita il Commissario Tecnico Massimiliano Bellarte ha parlato in conferenza stampa: “Non posso essere felice del risultato e della prestazione della squadra. Ma sapevamo quanto sarebbe stato duro ed equilibrato questo girone e per questo motivo non è facile scendere in campo e giocare come sappiamo: abbiamo sofferto l’aggressività della Slovenia però, siamo ancora in corsa, siamo ancora vivi, con le chance di qualificazione intatte”.

Fortini. Presente in conferenza stampa anche Giuliano Fortini, impiegato da Bellarte nel corso della gara: “La mia condizione? Non possono esserci scuse, anche se venivo dal Covid. Quando si è qui in Nazionale bisogna solo pensare a giocare e dare il cento per cento. Credo che la squadra abbia dato tutto, lottando fino alla fine. Questo è un gruppo che dà l’anima in campo, in cui tutti sono pronti a fare qualsiasi cosa per i compagni di squadra. Possiamo dare ancora di più e con il Kazakistan saranno la cura dei dettagli e la voglia di combattere a fare la differenza: dovremo essere bravi ad alzare ancor di più il nostro livello”.

ITALIA-SLOVENIA 2-2 (1-1 pt)

ITALIA: Pietrangelo, Musumeci, Nicolodi, Merlim, Gui, Berthod, Esposito, Caponigro, Fortini, De Matos, Arillo, Dudù, De Oliveira, Stringari. Ct. Bellarte

SLOVENIA: Berzelak, Turk, Totošković, Osredkar, Hozjan, Kovačič, Bukovec, Fetić, Duščak, Čeh, Fideršek, Čujec, Lovrenčič. Ct. Horvat

MARCATORI: 0’40” pt Nicolodi (I), 9’38” aut. Merlim (I), 8’45” st Hozjan (S), 11’51” Merlim (I)

AMMONITI: Ceh (S), Dudù (I), Stringari (I), Fortini (I), Osredkar (S), De Oliveira (I), Musumeci (I)

ARBITRI: Juan José Cordero Gallardo (SPA), Alejandro Martinez Flores (SPA), David Grøndal Nissen (DAN), Miguel Castilho (POR)

FUTSAL EURO 2022
GRUPPO B – MARTINI PLAZA, GRONINGEN
1a GIORNATA – 20/01/2022
Kazakistan-Slovenia 4-4
Italia-Finlandia 3-3

2a GIORNATA – 24/01/2022
Italia-Slovenia 2-2
Finlandia-Kazakistan ore 20.30

3a GIORNATA – 28/01/2022
Slovenia-Finlandia ore 17.30*
Kazakistan-Italia ore 17.30

*Si gioca alla Ziggo Dome di Amsterdam

CLASSIFICA*
Slovenia 2 (0)
Italia 2 (0)
Kazakistan 1 (0)
Finlandia (0)

*Fra parentesi la differenza reti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza online. Accettando l'accettazione dei cookie in conformità con la nostra politica sui cookie.

Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web, esso può archiviare o recuperare informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie personali.

Questi cookie sono necessari per il funzionamento del sito Web e non possono essere disattivati nei nostri sistemi.

In order to use this website we use the following technically required cookies
  • wordpress_test_cookie
  • wordpress_logged_in_
  • wordpress_sec

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi
error: Content is protected !!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: