Home Attualità EMERGENZA COVID: PUBBLICATA L’ORDINANZA IN VIGORE DA OGGI A RUVO

EMERGENZA COVID: PUBBLICATA L’ORDINANZA IN VIGORE DA OGGI A RUVO

1900
PASQUALE CHIECO

Il sindaco Pasquale Chieco, in data 9 aprile, ha emanato l’ordinanza sindacale, valida sino al prossimo 18 aprile, con una serie di misure restrittive per il contenimento del contagio da Covid-19.

LE REGOLE DA RISPETTARE: 

  • Gli esercizi commerciali in area privata (sia alimentari che non alimentari) di cui è consentita l’apertura in base alle vigenti disposizioni normative, compresi i distributori automatici di alimenti e bevande, sono tenuti al rispetto dell’orario di chiusura dalle ore 19,00 e sino alle ore 05,00 del giorno successivo, fatta eccezione per le attività di farmacie, parafarmacie e distributori di carburanti.

In proposito si consiglia l’adozione, da parte degli esercenti, del turno lavorativo continuato;

  • Per le attività professionali ed assimilate (art. 30 del D.P.C.M.) si raccomanda la sospensione del ricevimento in presenza della clientela a partire dalle 19,00, salvo motivi di necessità;
  • è fatto divieto alle persone di raggrupparsi e di stazionare (sia seduti che in piedi) nei seguenti parchi e giardini comunali:
    1. pineta comunale;
    2. parco Mennea;
    3. parco di via Minghetti;
    4. parco Summo;
    5. parco Belvedere di via Pertini;
    6. parco di via Saragat/C. Colombo;
    7. parco di via Caduti di Tutte le Guerre;
    8. parco Levi;
    9. villa di Piazza Dante;
    10. villa di Piazza F. Cavallotti;
    11. villa di piazza Bovio;
    12. villa di corso Cotugno e largo Di Vagno
    13. villetta di via S. R. Da Parma;
    14. ogni altro giardino pubblico anche se qui non espressamente menzionato;
  • è fatto divieto, altresì, alle persone, di raggrupparsi e stazionare (sia seduti che in piedi) nelle piazze e strade:
    1. piazza G. Matteotti;
    2. corso Cavour
    3. corso G. Jatta
    4. corso E. Carafa
    5. corso A. Gramsci;
    6. largo Turati.

Resta consentito, nei luoghi indicati il transito per il tempo strettamente necessario al loro attraversamento o al raggiungimento delle abitazioni, dei luoghi di lavoro o delle attività commerciali legittimamente aperte ivi presenti.

Lascia una risposta:

Per favore inserisci il tuo commento!
Il tuo nome