Home Politica E IL CENTRODESTRA? LUCIANO LORUSSO DA’ LA SUA DISPONIBILITA’ A RAPPRESENTARLO

E IL CENTRODESTRA? LUCIANO LORUSSO DA’ LA SUA DISPONIBILITA’ A RAPPRESENTARLO

1434

E’ chiaro che in tanti attendevano la risposta del sindaco uscente Pasquale Chieco per cominciare a stringere i tempi e a prendere delle decisioni importanti.

Il centrodestra riflette, ragiona, sa bene di non potersi presentare frammentato a meno che non si allarghi il perimetro coinvolgendo la società civile. A quel punto le cose cambierebbero e la destra andrebbe a pescare dal centro quelle risorse in tema di voti elettorali fondamentali per provare a contrastare il centrosinistra.

La destra sa bene che il sindaco uscente, a prescindere da quel che dica la gente, parte da un bacino di voti consolidato storicamente nell’ambito della sinistra. In più la possibilità di fare la campagna elettorale affiancato da presidente di Regione e da rappresentanti politici in giunta è sicuramente un aspetto da non trascurare.

Per cui ogni mossa deve essere scrupolosamente analizzata. Ai nomi non si è ancora arrivati a ragionare: servono prima i punti programmatici che possano unire, accorpare, consolidare alleanze.

Dalla società civile è arrivata la proposta dell’associazione “Ruvo 2.0” di presentare la candidatura del dott. Luciano Lorusso, professionista e uomo carismatico, non nuovo a competizioni elettorali. “Fratelli d’Italia” strizza l’occhio alla proposta di Lorusso che deve trovare sul tavolo l’accordo con le altre forze del centrodestra.

Tra i profili a disposizione del centrodestra, anche quello politico e storico di Orazio Saulle (Forza Italia) e dalla società civile potrebbero arrivare altre disponibilità da valutare alla luce di accordi programmatici.

Lascia una risposta:

Per favore inserisci il tuo commento!
Il tuo nome