Due ruvesi sul palcoscenico della “Turandot” al Teatro Petruzzelli

Due ruvesi sono tra i protagonisti della “Turandot”, che ha debuttato, ieri sera, al Petruzzelli e che sarà replicata, quasi quotidianamente, fino a giovedì 17 novembre.

Sono il tenore Nicola Cuocci, che canta nel coro diretto dal M° Fabrizio Cassi, e Pasquale Marzocca, performer che interpreta un guerriero.

12088024_1480174868957107_4948862191399037900_n
Nicola Cuocci (immagine di archivio)

Nicola Cuocci canta da quattro anni nel Coro del prestigioso Teatro barese. Conta diverse esperienze tra cui l’esibizione ne “I Dialoghi delle Carmelitane” e “Madame Butterfly”. Ha all’attivo anche la partecipazione al tour “Ravenna – Otranto” dove ha collaborato col M° Riccardo Muti. Voce possente, sguardo espressivo fanno del tenore ruvese una delle brillanti promesse del panorama lirico.

E’ stata una delle splendide voci nel concerto dedicato a “Nonna Maria” dalla Fondazione “Angelo Cesareo” a Palazzo Melodia.

Pasquale Marzocca ha all’attivo diverse collaborazioni nel mondo del teatro e del cinema. Ha lavorato in  “Ben-hur”, è stato stuntman in “007 Spectre” con Daniel Craig; si proporrà come stuntman, per le figure di Gesù e Maddalena, nel prossimo film di Mel Gibson,“Resurrection”, che sarà girato a Matera. E’ controfigura di Joaquin Phoenix, interprete di Gesù, nel film “The story of Magdalene” di Garth Davis, di cui molte location sono in Puglia.

15055623_1070622443059069_1045742868773163916_n
Pasquale Marzocca (a sinistra). Foto da Rai3 TGR

Appassionato di arti marziali, pratica jeet kune do, sotto la guida del M° Damiano Di Terlizzi, kyokushin karate, battujutsu stile sekiguchi-ryu (è allievo del M° Maurizio Colonna) che ha portato sul palco della “Turandot”, con eleganza e sinuosità.

Un’esperienza che i due artisti vivono con particolare intensità se si considera che l’ultima opera di Giacomo Puccini è riproposta, per la regia sontuosa di Roberto De Simone, dopo che sono trascorsi sette anni da quando inaugurò la Stagione d’Opera 2009/2010, la prima dopo la ricostruzione del Teatro, devastato da un incendio nel 1992.

Per assistere alla storia di Turandot, Calaf, Liù e altri personaggi della corte, è possibile prenotare i biglietti al seguente indirizzo www.bookingshow.it.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza online. Accettando l'accettazione dei cookie in conformità con la nostra politica sui cookie.

Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web, esso può archiviare o recuperare informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie personali.

Questi cookie sono necessari per il funzionamento del sito Web e non possono essere disattivati nei nostri sistemi.

In order to use this website we use the following technically required cookies
  • wordpress_test_cookie
  • wordpress_logged_in_
  • wordpress_sec

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi
error: Content is protected !!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: