Home Cronaca DIFFUSO UN IDENTIKIT, FONTI INVESTIGATIVE : "VIETATO CREARE FALSI ALLARMISMI"

DIFFUSO UN IDENTIKIT, FONTI INVESTIGATIVE : "VIETATO CREARE FALSI ALLARMISMI"

8050

Un identikit associato a un messaggio vocale e diffuso in maniera virale su WhatsApp e su Facebook.


In tanti a domandarsi se l’identikit fosse reale o meno:  E’ una cosa – dice la voce registrata – molto seria. Se incontrate questa persona dovete segnalarla, perchè si è reso responsabile di un tentativo di approccio sessuale a Ruvo e dintorni. Non sto scherzando, è una fonte molto attendibile, con un identikit“. 

Si è immediatamente generato il “caos” per via del “tam tam” mediatico e dalla preoccupazione scaturita dall’ascolto del messaggio. Paura, false ricostruzioni, tentativo di ingigantire l’accaduto.

Le fonti investigative ridimensionano il caso: “E’ vietato creare falsi allarmismi. Si tratta di una persona che ha avvicinato giorni fa una donna tentando di adescarla per ottenere un rapporto sessuale“. Quindi, nessun molestatore seriale di donne o bambini.

Per cui nessun allarmismo, onde evitare provvedimenti peggiori eventualmente presi dalle forze dell’ordine.

 

Lascia una risposta:

Per favore inserisci il tuo commento!
Il tuo nome