Home Attualità “DIAMOCI UNA MANO RESTANDO A CASA”, LA RACCOLTA ALIMENTARE CITTADINA

“DIAMOCI UNA MANO RESTANDO A CASA”, LA RACCOLTA ALIMENTARE CITTADINA

336

Il tempo che stiamo vivendo ha “obbligato” la maggior parte di noi ad un silenzio nuovo che a tratti forse sta assumendo le sembianze quasi di un sordo rumore di fondo.
Eppure le nostre necessità di base non sono cambiate: anche in questi tempi, chi ha di più avverte meno le difficoltà contingenti, mentre chi ha meno vede asciugarsi sempre più le poche risorse di cui disponeva.
Se dunque è vero che tutto nella nostra vita si manifesta attraverso l’alternarsi di “chiamate” e “risposte”, allora anche stavolta abbiamo l’opportunità di DARCI UNA MANO!


In un modo diverso da tutte le altre volte ma con la stessa ispirazione, stavolta SE VOGLIAMO possiamo provare ad aiutarci da CASA secondo due modalità:

1. ciascuno di noi infatti può diventare REFERENTE del proprio CONDOMINIO e informare i propri vicini dell’iniziativa, predisponendo un luogo collettivo condominiale per raccogliere gli alimenti e i beni di prima necessità, da prelevarsi dalla PROPRIA DISPENSA e ovviamente ponendo estrema attenzione a mettere in campo ogni accorgimento igienico-sanitario utile per evitare contatti e assembramenti di persone; un referente Caritas provvederà al ritiro al termine della raccolta presso la propria abitazione;

2. donare un buono da poter spendere per l’acquisto di beni di prima necessità durante questa emergenza, secondo le modalità descritte nella locandina.

Con l’augurio che questo tempo sia un DONO nella vita di ciascuno, proviamo SE POSSIAMO con il nostro poco a renderci dono per tanti! DIAMOCI UNA MANO!

Lascia una risposta:

Per favore inserisci il tuo commento!
Il tuo nome