Home Religione DA RUVO A SOVERETO SUI PASSI DI DON TONINO

DA RUVO A SOVERETO SUI PASSI DI DON TONINO

385

Una riflessione dopo la giornata di cammino da Ruvo a Sovereto, sabato 10 luglio, promossa dal Coordinamenti cittadino di AC, per giovanissimi e giovani (tratto da diocesimolfetta.it)..


“Io vorrei innanzitutto ringraziare di cuore Chiara, Rocco e Francesco e attraverso voi consiglieri ringrazio tutti i responsabili giovani e chiunque ha permesso la realizzazione del percorso di oggi. Immagino la fatica nel conciliare i tanti impegni di studio o di lavoro, ma al tempo stesso si percepisce tutto l’impegno e la volontà di donarci questa bella esperienza.

Il cammino di oggi l’ho vissuto anche come piccolo segno di rinascita dopo un lungo tempo in cui non abbiamo potuto abitare gli spazi. In generale l’esperienza del cammino la promuovo sempre per una serie di motivi: intanto è l’occasione di mettersi in gioco, uscendo dalla propria zona di sicurezza; costa fatica, ti prova (il sole oggi batteva forte) ma ciò aiuta a riscoprire cosa è davvero essenziale e bello; il cammino ti “costringe” a prenderti del tempo per ascoltarti (cosa rara in questi tempi); il cammino è bello perché non si è soli, ma si hanno compagni di viaggio con cui condividere il percorso. Non puoi andare al tuo passo, ma al passo del gruppo.. Questo ti ricorda di staccare lo sguardo su se stessi, ma rivolgere l’attenzione a chi rimane indietro, chi è in difficoltà;
Oggi ci siamo spostati in periferia fisicamente, ma anche interiormente. Ognuno ha dovuto percorrere le strade della propria periferia interiore .. Una periferia che va abitata, che diventi punto di relazione e incontro.”

Mario De Astis, presidente parrocchiale AC S.Domenico – Ruvo di Puglia

Lascia una risposta:

Per favore inserisci il tuo commento!
Il tuo nome