Home Attualità Da Bari un networking internazionale sul futuro – Sinergitaly e Premio eccellenza...

Da Bari un networking internazionale sul futuro – Sinergitaly e Premio eccellenza italiana protagonisti al MECSPE

339
  – Da Bari un networking internazionale sul futuro – Sinergitaly e Premio eccellenza italiana protagonisti al MECSPE –  Soddisfazione per l’esito positivo dell’evento svoltosi alla MECSPE Bari 2019 tecnologie per l’innovazione – industrie  4.0”, fiera dedicata all’innovazione e alla trasformazione digitale svoltosi all’interno della Fiera del Levante di Bari: alla presenza di Riccardo Di Matteo (Presidente di Sinergitaly, associazione di marketing territoriale) e del giornalista Massimo Lucidi (ideatore del Premio Eccellenza italiana Washington D.C.), sono state conferite delle targhe di riconoscimento per molteplici realtà produttive territoriali, particolarmente note anche in contesti internazionali nel campo dell’innovazione tecnologica, in buona parte rappresentanti dei settori ingegneristici ed informatici (ma non solo).
Alla presenza di Ivo Nardella (Presidente di SENAF/tecniche nuove, gruppo promotore della MECSPE), dei deputati Francesca Galizia, Emanuele Scagliusi e della consigliera regionale Antonella Laricchia, si è proceduti anzitutto alla presentazione delle varie aziende coinvolte attraverso alcuni interventi e poi alla cerimonia conclusiva, caratterizzata dal conferimento dei riconoscimenti, distribuiti per ogni rappresentante presente in sala. “Un’importante riconoscimento che consolida ancora una volta l’attenzione di Sinergitaly per le eccellenze del territorio” – sottolinea Riccardo Di Matteo (Presidente di Sinergitaly) – “che, come ogni anno promuoviamo anche attraverso la collaborazione dell’amico Massimo Lucidi. Queste iniziative risultano utili non solo per manifestare l’apprezzamento nei confronti di chi ha scommesso sulle proprie capacità e sulla propria forza lavoro, ma anche a sollecitare le iniziative dei potenziali giovani imprenditori che vogliono mettere in campo la propria creatività, contrastando il fenomeno della fuga dei cervelli, al fine di mantenere la ricchezza nel nostro territorio, pur mantenendo un confronto ed un dialogo aperto verso il resto del mondo” – ha concluso il Presidente Di Matteo.
“Secondo il World Economic Forum – dichiara Laricchia – il 65% dei bambini che oggi frequentano la scuola elementare svolgeranno professioni che allo stato attuale ancora non esistono. Basterebbe solo questo per capire l’importanza dell’innovazione per creare lavoro. Stiamo lavorando per creare collegamenti strutturali tra queste imprese e le università, perché spesso gli imprenditori cercano figure per cui non sono stati previsti corsi di laurea o corsi di formazione”. “Si tratta di un’occasione importante – spiega la deputata Francesca Galizia –  per tutto il Sud Italia e siamo felici che questa manifestazione sia arrivata a Bari per la prima volta, con un Focus sul Mediterraneo. Vogliamo puntare sull’innovazione per il creare lavoro e in legge di bilancio abbiamo previsto finanziamenti per industria 4.0 che abbiano tecnologie attente all’ambiente. La misura prevede l’introduzione di un inedito credito d’imposta per progetti ambientali effettuati nel triennio 2020-2022, che includano investimenti in beni 4.0. “Le legge di bilancio 2019  – dichiara il parlamentare Emanuele Scagliusi – ha istituito, nello stato di previsione del MiSE, un Fondo per favorire lo sviluppo delle tecnologie e delle applicazioni di Intelligenza Artificiale, Blockchain e Internet of Things, con una dotazione di 15 milioni di euro per ciascuno degli anni 2019, 2020 e 2021, per finanziare progetti di ricerca e sfide competitive in questi campi. Il Fondo ha lo scopo di perseguire obiettivi di politica economica ed industriale, connessi anche al programma Industria 4.0, nonché accrescere la competitività e la produttività del sistema economico. L’industria 4.0 è uno degli strumenti su cui i Governi stanno puntando per ridare vigore alla crescita economica”. Le aziende alle quali Sinergitaly ha conferito il riconoscimento sono: Algra Spa, Aumatech Sril, C&p, ECSA, Giuseppe Giana Srl, ISAXIS, Joulehub, M3D SRL, MBL Solutions Srl, Metalmeccanica Spaggiari Srl, MTM Project Srl, RL Engineering, Softech Software & Technology, Solid Engineering, UE Systems Europe BV, Var Group, VIPA Spa, Wideverse.

Lascia una risposta:

Per favore inserisci il tuo commento!
Il tuo nome