CULTURA, TURISMO, ALTO ARTIGIANATO E SOLIDARIETA’: LA PUGLIA IN PASSERELLA A MILANO

E’ stata presentata oggi presso il Polo della Cultura e delle Arti della Fiera del Levante di Bari  “Passerella Mediterranea | Donne, Non Pupe”, con gli eventi  previsti per Milano Set Mediterraneo 2023.

E’ stato raccontato  il percorso della settima edizione della manifestazione che vuole raccontare il territorio attraverso le eccellenze artigianali: gli abiti da sposa di alta sartoria, le ceramiche artistiche locali e la tradizione delle luminarie pugliesi.

L’appuntamento ha rappresentato quindi anche un’occasione per celebrare le donne, il loro coraggio, il loro impegno.

Infatti, prima della conferenza,  è stata svelata l’installazione di una Pupa in ceramica, dono della stilista Carmela Comes e del ceramista Marcello Fasano, che è stata collocata esternamente all’edificio del Polo Arti e Cutura della Regione, in Fiera, a simbolo permanente di quei valori che la kermesse porta avanti: emancipazione femminile e talento d’impresa.

Un percorso cominciato con convegni sulla promozione del wedding tourism e sulla violenza sulle donne, proseguito con lo spettacolo della sfilata degli abiti da sposa della stilista Carmela Comes nel centro storico di Grottaglie, contornato da una scenografia realizzata con le tradizionali luminarie pugliesi firmate Di Pierro Light Events.

E concluso, a testimoniare la sensibilità verso i temi sociali, con la presentazione delle “Pupe”, spose in ceramica a grandezza naturale, realizzate dalla storica bottega artistica di Marcello Fasano e presentate non solo come patrimonio culturale della città di Grottaglie ma anche e soprattutto come simbolo dell’emancipazione femminile. Una di esse è stata collocata oggi in Fiera davanti alla sede regionale.

La narrazione di Passerella Mediterranea 2022 è stata affidata al video racconto realizzato dal regista Gabriele Emiliano.

Sono intervenuti  Gianfranco Lopane assessore regionale al Turismo, Anna Grazia Maraschio, assessore regionale all’Urbanistica, Grazia Di Bari consigliera regionale delegata alla Cultura Regione Puglia, Loredana Capone presidente del Consiglio Regionale, Titti De Simone consigliera per l’attuazione del programma di Governo Regionale, Francesca Bottalico assessore al Welfare del comune di Bari, Paola Romano, assessore all’Istruzione del comune di Bari, Ciro D’Alò sindaco di Grottaglie, Enrica Manelli coordinatrice del progetto Milano Set Mediterraneo, la designer Carmela Comes art director del progetto Passerella | Donne, non Pupe, Gaetano Fasano, artigiano ceramista. Ha coordinato  Aldo Patruno, direttore del Dipartimento Cultura e Turismo della Regione Puglia.

Dopo l’installazione della Pupa è stata inoltre lanciata l’iniziativa “Milano Set Mediterraneo 2023”, che ha ottenuto il patrocinio del Comune di Grottaglie, della Camera di Commercio di Taranto, di Pugliapromozione e del Dipartimento Cultura e Turismo della Regione Puglia. Sono due le date del 2023 da segnare in agenda: sabato 14 e domenica 15 gennaio: in queste due giornate Milano ospiterà, una speciale incursione ‘scenica’ all’insegna del made in Puglia.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza online. Accettando l'accettazione dei cookie in conformità con la nostra politica sui cookie.

Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web, esso può archiviare o recuperare informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie personali.

Questi cookie sono necessari per il funzionamento del sito Web e non possono essere disattivati nei nostri sistemi.

In order to use this website we use the following technically required cookies
  • wordpress_test_cookie
  • wordpress_logged_in_
  • wordpress_sec

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi
error: Content is protected !!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: