Consiglio Comunale, nel ricordo di Alessandro

Ad aprire il consiglio comunale di venerdì 3 dicembre, i cui lavori hanno preso avvio alle ore 14:51,  sono state le parole di cordoglio del sindaco Pasquale Roberto Chieco in merito alla tragedia consumatasi presso il liceo Tedone due giorni fa.

Sindaco, consiglieri e assessori hanno osservato un minuto di silenzio per commemorare il liceale e per mostrare vicinanza alla famiglia.

Poi, si è passati a trattare i punti all’ordine del giorno:

RATIFICA DELIBERA DI GIUNTA COMUNALE N.221 DEL 15/10/2021 AD OGGETTO: VARIAZIONE DI URGENZA AL BILANCIO DI PREVISIONE FINANZIARIO 2021/2023.

Punto nel quale sono state vagliate le diverse spese pubbliche e destinazioni di risorse vincolate a criteri individuati precedentemente.

Somma 98.000 euro per trasporti, mensa e servizio di diritto allo studio.
120.000 euro dell’ANCI intesi come spesa corrente.
50.000 euro, invece, cofinanziamento del comune e costituiscono un reinvestimento delle somme provenienti dall’alienazione del diritto di superficie e diritto di proprietà.
Ulteriore erogazione pari a 7.213,94 euro da parte della regione per il protocollo d’intesa per fronteggiare l’emergenza coronavirus destinate al corpo di polizia municipale.
Variazione spese personale del direttore di area 1.

A prendere la parola la consigliera di Forza Italia, Rutigliani, che ha voluto vagliare nello specifico, con l’ausilio dell’assessora Filograno gli acquisti relativi alla Biblioteca Pubblica.
L’assessora ha spiegato il finanziamento ottenuto per varie categorie di lettori: prima 500 e poi 600 libri. Patrimonio che si aggiunge a quello già presente nella nostra biblioteca e si concede al prestito dei concittadini lettori.

Vagliati anche altri finanziamenti ottenuti e della riqualificazione di edifici.

Ratifica che ha visto 10 voti a favore e 5 astenuti.

Anticipato, su proposta del consigliere PD Mario Paparella,  il punto 5.

-APPROVAZIONE PROGRAMMA DEGLI INTERVENTI PER IL DIRITTO ALLO STUDIO – ANNO 2022.

Servizio mensa per scuole private e pubbliche, trasporti distinti per tipologia, chilometraggio e aeree, sussidi speciali per studenti portatori di handicap i dati letti dall’assessora alla Cultura.

Voto all’unanimità dei presenti.

-RICONOSCIMENTO, AI SENSI DELL’ART. 194, LETT A), D. LGS. N.267/2000, DELLA SOMMA DI €358,38, QUALE DEBITO FUORI BILANCIO RIVENIENTE DALLA SENTENZA NR. 428/2020, PRONUNCIATA DAL  GIUDICE DI PACE DI TRANI, NELLA CAUSA CIVILE ISCRITTA NEL RUOLO GENERALE AFFARI CONTENZIOSI AL NUM. D’ORDINE 752 DELL’ANNO 2016 E DEL RELATIVO ATTO DI PRECETTO, TRA IL SIG. XXX CONTRO IL COMUNE DI RUVO DI PUGLIA.

Dichiarazione in merito del consigliere Vito Cantatore (Luciano Lorusso Sindaco e Un’altra IDeA per Ruvo): voto contrario, con richiesta di verifica di eventuali responsabilità come sollecitato dai revisori dei conti. Richiesta di successiva dichiarazione.

10 voti a favore del riconoscimento  della somma e 5 contrari. 

-RICONOSCIMENTO, AI SENSI DELL’ART. 194, LETT A), D. LGS. N.267/2000, DELLA SOMMA DI € 1.720,18, QUALE DEBITO FUORI BILANCIO RIVENIENTE DALLA SENTENZA NR. 1415/2020, PRONUNCIATA DAL  TAR PER LA PUGLIA, SEZIONE TERZA, SUL RICORSO NUMERO DI REGISTRO GENERALE 1117 DEL 2018, PROPOSTO DAL SIG. XXX CONTRO IL COMUNE DI RUVO DI PUGLIA.

A prendere la parola Biagio Mastrorilli, capogruppo della sua coalizione. Il consigliere si è detto contrario, non perché non riconosca la sentenza, ma perché vuole mettere in evidenza delle colpe di natura politica dell’amministrazione che in questo caso ha dimostrato disinteresse per il cittadino.

Voto contrario quello dell’opposizione. 9 i voti a favore.

-RICONOSCIMENTO, AI SENSI DELL’ART. 194, LETT A), D. LGS. N.267/2000, DELLA SOMMA DI € 10.047,00, QUALE DEBITO FUORI BILANCIO RIVENIENTE DALLA SENTENZA NR. 393/2021, PRONUNCIATA DAL  TRIBUNALE DI TRANI, SEZIONE SECONDA CIVILE, NELLA CAUSA CIVILE DI I GRADO ISCRITTA AL NR. R.G. 95000974/2012 PROMOSSA DAL SIG. XX CONTRO IL COMUNE DI RUVO DI PUGLIA, NONCHÉ CONTRO I SIGG.RI XX E XX, TERZI CHIAMATI.

Ad intervenire in merito la capogruppo di  Forza Italia.

“Se forse sulle altre poteva sorgere qualche dubbio in merito a qualche responsabilità, credo che su questa sentenza dubbi non ce ne siano. Atteso che senza entrare nel merito attiene ad una ingiunzione di pagamento erroneamente notificata ad un soggetto anziché ad un’altro e senza aver promosso alcuna azione poi effettivamente nei confronti dei legittimari con relativa decadenza del termine. Questo è un giudizio del 2012 e la sentenza della Corte d’appello di Bari del 2009 quindi a meno che l’ente nelle more non abbia provveduto a recuperare queste somme dal soggetto effettivamente obbligato oltre che 10.000 € di debito fuori bilancio il comune ne ha persi altri 7 che era la sorte capitale che effettivamente non è stata incassata. Quindi in questo caso ritengo ci siano tutte le responsabilità da dover valutare, perché notificare ad un soggetto piuttosto che a un’altro credo sia un errore che da difensore dell’ente non andrebbe mai commesso. Ritengo che mai come in questa situazione l’indicazione dei revisori dei conti circa la verifica di eventuali responsabilità in questo caso in merito all’attivazione delle relative polizze professionali sia più che doverosa perché oltre a questi  10.000 € è venuto meno il  recupero delle delle somme.”

9 i voti a favore e 6 i contrari.

COSTITUZIONE DELLA COMMISSIONE CONSILIARE PER LA FORMAZIONE ED AGGIORNAMENTO ALBO DEI GIUDICI POPOLARI DELLE CORTI DI ASSISE

Candidate Lia Caldarola(Sinistra Ruvese) e Simona Summo (Fratelli d’Italia).

Con  9 voti per la conigliera di Sinistra Ruvese e 6 per l’esponente di Fratelli d’Italia, Caldarola e Summo sono le consigliere della commissione per la formazione e aggiornamento albo dei giudici popolari delle corti di assise.

Termine dei lavori alle ore 15:51

Articolo di Ruvesi.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Utilizziamo i cookie per offrirti la migliore esperienza online. Accettando l'accettazione dei cookie in conformità con la nostra politica sui cookie.

Privacy Settings saved!
Impostazioni

Quando visiti un sito Web, esso può archiviare o recuperare informazioni sul tuo browser, principalmente sotto forma di cookies. Controlla qui i tuoi servizi di cookie personali.

Questi cookie sono necessari per il funzionamento del sito Web e non possono essere disattivati nei nostri sistemi.

In order to use this website we use the following technically required cookies
  • wordpress_test_cookie
  • wordpress_logged_in_
  • wordpress_sec

Rifiuta tutti i Servizi
Accetta tutti i Servizi
error: Content is protected !!
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: